Mazda3

di Piero Evangelisti

La nuova Mazda3 è un autentico concentrato di stile e tecnologia. Insieme alla nuova linea, realizzata secondo i canoni del famoso “kodo design”, debuttano raffinate tecnologie per i motori; nuova è la piattaforma a due e quattro ruote motrici.

Credere ancora nel futuro delle berline a due volumi e delle station wagon è un atto di coraggio, per un costruttore indipendente come Mazda, ben supportato però dalla capacità della Casa di Hiroshima di ottenere ancora straordinari risultati con i propulsori termici come il nuovissimo Skyactiv-X nel quale scompaiono le candele e l’accensione avviene per compressione: un nuovo benchmark nel suo settore.

GUARDA IL VIDEO: MAZDA3 – NOVITA’ AUTO PER LE FLOTTE

SCHEDA TECNICA

Alimentazioni: benzina, diesel

Dimensioni: 4,46×1,80×1,40 m

Capacità di carico: 364 litri

Capacità del serbatoio: 51 litri

Dispositivi tecnologici: Cruising and Traffic Support (con guida autonoma in condizioni di Traffic Jam) – Driver Monitoring System – i-ACTIVESENSE

Motorizzazioni: a benzina Skyactiv-G, 2.0 l, 122 CV; diesel Skyactiv-D, 1.8 l da 116 CV. Per il benzina tecnologia M Hybrid con rete da 24 V. A giugno previsto l’arrivo del benzina Skyactiv-X

A chi è adatta: a chi è particolarmente attento all’estetica ed è sensibile all’evoluzione tecnologica dei motori termici.