Mazda2

di Piero Evangelisti

A cinque anni dal lancio, l’ultima serie di Mazda2 è stata sottoposta a un robusto aggiornamento sotto ogni profilo e per la prima volta monta motori a benzina mild-hybrid con tenologia Mazda M-Hybrid.

Esteticamente la piccola di Hiroshima presenta la più recente evoluzione del famoso Kodo design. Sterzo e sospensioni sono state aggiornate in chiave Skyactiv Vehicle Architecture, come le Mazda più grandi. Il motore elaborato con tecnologia Mhev è il moderno Skyactiv-G 1.5 l con potenze di 75 e 90 CV.

SCHEDA TECNICA

  • ALIMENTAZIONI: Ibrida Mhev
  • DIMENSIONI: 4,06×1,70×1,50 m
  • CAPACITÀ DI CARICO: da 280 a 950 litri
  • CAPACITÀ DI SERBATOIO: 44 litri
  • DISPOSITIVI TECNOLOGICI: Sistema infotainment Mazda Connect con display centrale a grafica TFT a colori da 7” e HMI Commander – AppleCar Play e Android Auto – Telaio con tecnologia G-Vectoring Control Plus
  • MOTORIZZAZIONI: Benzina MHEV, 1.5 l da 75 e 90 CV
  • A CHI È ADATTA: A chi cerca una tecnologia evoluta in una city car