Mazda MX-5, la quinta generazione è pronta al debutto

Tutto pronto per il debutto in concessionaria, previsto per metà settembre, della nuova Mazda MX-5 2019. A circa quattro anni di distanza dal lancio della quarta generazione, la Mazda MX-5 è stata “rivista e corretta”.

Più sportiva della versione precedente, la Mx-5 2019 ha fatto passi in avanti nel comportamento dinamico ed è migliorata grazie ad alcuni affinamenti sia nella linea che negli equipaggiamenti e ad un aggiornamento delle tecnologie di sicurezza i-Activsense. Sotto al cofano è disponibile il motore benzina Skyactiv-G 2.0 litri che abbina al regime massimo di rotazione più elevato l’aumento di potenza e coppia erogata, mentre l’unità a benzina Skyactiv-G 1.5 litri offre una coppia più elevata insieme a emissioni e consumi ridotti. Tutte le motorizzazioni rispettano i requisiti del ciclo di prova WLTP/RDE e rispondono alle norme Euro6d-TEMP con un anno di anticipo rispetto alla loro entrata in vigore senza l’uso di un filtro antiparticolato.

 

 

Per quanto riguarda le tecnologie di sicurezza, il pacchetto i-Activsense offre maggiore tranquillità al volante grazie al supporto intelligente avanzato alla frenata in città (Advanced SCBS) che rileva veicoli e pedoni e aiuta a evitare le collisioni, al Sistema rilevamento stanchezza del guidatore e al Sistema di riconoscimento dei segnali stradali e la telecamera posteriore.

La MX-5 2019 è disponibile negli allestimenti Exceed e Sport con un listino compreso tra i 27.850 euro e i 31.500 euro per la versione soft top, mentre la versione hard top RF – Retractable Fastback – prevede un sovrapprezzo di 2.500 euro.