Mazda CX-30, ecco il Suv medio di nuova generazione

Mazda irrompe nel mercato dei Suv-crossover medi con la nuova CX-30 ed entra nel segmento a più alta crescita del settore.

Più grande del city crossover CX-3, meno ingombrante dell’ammiraglia CX-5, la nuova Mazda CX-30 si propone come l’ideale “via di mezzo” tra auto per uso quotidiano e vettura adatta ai lunghi spostamenti con la famiglia.

A colpo d’occhio, è evidente il cambio di passo, già segnato con l’arrivo di Mazda 3: linee più pulite, in continuità con la filosofia del “Kodo design” sposato dal marchio nipponico, rigore e personalità. L’anteriore aggressivo e le fiancate ricordano molto quelle di Mazda 3, ma a tracciare la diversa e più sportiva natura ci pensano gli ampi passaruota e il posteriore muscoloso, che incornicia i 4.40 metri di lunghezza.

All’interno lo spazio è ampio, le possibilità di regolazione meccanica del posto di guida abbondanti, la strumentazione intuitiva. Salta all’occhio la cura del dettaglio: dalla prosecuzione del cruscotto sulle portiere alla nuova tinta blu degli interni. Il bagagliaio è da 430 litri, di dimensione regolare e con soglia di carico ribassata.

Alto il livello di sicurezza a bordo, grazie alle telecamere a 360 gradi e all’ampia dotazione di dispositivi per l’assistenza alla guida. Mazda CX-30 è d’altra parte, come ammettono dalla Casa, “il nostro modello più importante dell’anno per l’Italia e per l’Europa”. Entra, infatti, in un segmento – quello dei suv/crossover medi – che è quello a più ampia espansione e più promettente.

Inoltre la vettura sarà equipaggiata anche con il nuovissimo propulsore Skyavtiv-X che unisce le prestazioni di un motore a benzina con i consumi del diesel, grazie all’utilizzo della cosiddetta combustione magra: nei pistoni entra una miscela più povera in benzina rispetto a quanto dovrebbe essere per esplodere ma che riesce a farlo grazie alla tecnologia applicata, con il risultato di garantire anche basse emissioni.

È già possibile ordinare Mazda CX-30, con consegne previste nella seconda metà di settembre. I prezzi variano dai 24.750 euro della versione 2,0l Skyactiv-G 6MT ai 36.150 del 2.0 l Skyactiv-X 6MT a trazione integrale.