Lo scooter Yamaha Tricity 125 in dotazione ad agenti e polizie locali

La prima Yamaha prodotta per la Polizia italiana è a tre ruote: la Casa di Iwata ha, infatti, realizzato una versione speciale del suo Tricity 125 destinata agli agenti delle Polizie Locali.

Questo speciale scooter è un 125cc agile e compatto e, grazie alle due ruote anteriori, permette agli agenti di muoversi in modo rapido anche su sanpietrini e sui pavè tipici del centro delle nostre città. Lo scooter è dotato anche di tre freni a disco che assicurano potenti  decelerazioni.

Rispetto al Tricity 125 standard, il Tricity 125 for Police prevede l’installazione di vari dispositivi di servizio, a cominciare da una coppia di luci blu anteriori, da una coppia di sirene e dal lampeggiante sistemato sopra un bauletto aggiuntivo da 39 litri di capacità. La personalizzazione per le Forze dell’Ordine prevede inoltre l’adozione di specifici pulsanti di controllo, di cablaggi per la radio e altre soluzioni tecniche specifiche.