Lexus, novità in arrivo per ES e NX

Si rinnovano due modelli di punta della gamma Lexus. Li abbiamo provati in anteprima in un test drive a Maiorca

Tempo di rinnovamento per la gamma Lexus. Due modelli strategici per il brand giapponese sono stati infatti sottoposti a un restyling sostanziale e presto saranno messi sul mercato. Si tratta della berlina ES e del Suv NX

ES, UN SUCCESSO ARRIVATO ALLA SETTIMA GENERAZIONE

La rinnovata ES rappresenta la settima generazione della berlina giapponese, venduta in tutto il mondo in 2,8 milioni di unità.

Il Suv Lexus NX

Si fa notare per la nuova griglia frontale, i fari e il design delle ruote. Anche il touch screen all’interno è stato rinnovato.

MOTORI E SICUREZZA AL TOP

Le performance su strada del nuovo modello si giovano di freni e sospensioni ancora più efficienti. Il sistema ibrido della ES si basa su un motore a ciclo Atkinson da 2,5 litri con 228 CV.

Bassi i consumi (5,2/200 km) e le emissioni (119 g/km nel ciclo misto). La seconda generazione del Lexus Safety System+ include il pre-collison System, l’emergency steering assist, il lane tracing assist, il Dynamic Cruise control, fari adattivi e due schermi al posto degli specchietti laterali.

PER LE FLOTTE

ES arriverà sul mercato con un occhio di riguardo per il segmento delle flotte aziendali.

I bassi consumi e le alte percorrenze la rendono infatti ideale per l’inserimento in car list per dirigenti e manager. La trazione ibrida poi garantisce bassi costi di manutenzione e un TCO molto competitivo. Molto interessante anche il dato sul valore residuo: Lexus infatti dichiara che dopo tre anni il valore residuo è del 5% più alto rispetto a quello dei principali competitor.

NX, UN SUV SORPRENDENTE

Particolarmente soddisfacente è stato anche il test drive di NX, di cui vi parleremo prossimamente in un articolo dedicato.