Lexus fa 30 anni e festeggia con un nuovo RX

Il marchio giapponese protagonista nel segmento luxury festeggia i 30 anni di attività e lancia sul mercato un restyling del suo Suv più iconico, l’RX.

È tempo di celebrazioni nel mondo automobilistico: Lexus compie 30 anni e festeggia questo anniversario rimarcando la sua supremazia nella tecnologia ibrida offerta nel segmento Luxury col lancio del model year 2020 di un suo modello iconico, il Suv RX. Pochi i cambiamenti estetici, ma molte le aggiunte a livello di contenuto, che abbiamo potuto sperimentare di persona nella prova dedicata alla stampa che si è tenuta a Ibiza.

Si tratta di un’auto importante nel segmento business, che proprio da questo segmento di mercato prevede di vedere arrivare il 50% delle vendite. Ai professionisti, ai dirigenti ed agli altri utenti aziendali interessati, questa vettura offre contenuti tecnologici aggiornatissimi, con una dinamica di guida migliorata rispetto alla versione precedente e con un livello di sicurezza al top.

Il design esterno mantiene un aspetto potente e sportivo, con una nuova linea che taglia lateralmente la vettura pensata per dare al modello maggiore fluidità e consistenza. Gli esterni risultano quindi eleganti e dinamici. Nella gamma di motori offerti spicca l’RX 450h, equipaggiato con Sistema Full Hybrid Electric con l’efficiente motore a benzina di 3.5 V6 a iniezione diretta. La versione a trazione integrale di RX 450h adotta il sistema E-Four di Lexus, che utilizza un motore elettrico ausiliario che fornisce la trazione alle ruote posteriori. Il sistema riduce il consumo di carburante e di energia poiché la trazione integrale viene limitata quando non risulta necessaria, consentendo al motore posteriore di agire come fosse un generatore, aumentando il recupero dell’energia cinetica per ricaricare la batteria.

Diversi i dispositivi tecnologici e di sicurezza degni di nota. Spicca una prima mondiale, e cioè il sistema di illuminazione BladeScan AHS. Questi fari a LED generano luce con due specchi rotanti ad alta velocità, che viene poi trasferita su una lente per illuminare la strada. Nonostante la luce sembri ferma, questo sistema gestisce in modo ottimale la diffusione del fascio di luce sincronizzando la rotazione degli specchi e l’accensione e spegnimento dei singoli elementi LED.

Il nuovo RX è equipaggiato con l’ultima versione del sistema di sicurezza attiva Lexus Safety System+, dotato delle più recenti tecnologie in termini di sicurezza e prevenzione. Tra queste figura il Sistema Pre-Crash (che grazie alla telecamera integrata e al radar a onde millimetriche montato nella calandra anteriore permette di rilevare i ciclisti nelle ore diurne e i pedoni in quelle notturne). Coniugando le funzionalità del Dynamic Radar Cruise Control (DRCC) con quelle del Lane Tracing Assist (LTA), il nuovo RX rende più semplice il mantenimento della corsia appropriata.

Il Road Sign Assist (RSA) acquisisce le informazioni sulla segnaletica attraverso una telecamera e dalle mappe di navigazione per poi visualizzarle sul display Head-Up (HUD) e su quello multi-informazioni, riducendo il rischio che il guidatore non riconosca la segnaletica e incoraggiando una guida più sicura. Ad aumentare il livello di connettività a bordo ci pensano i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Il listino prezzi verrà reso noto nei prossimi giorni, ma si annuncia in linea con quello della versione precedente.