Legge di bilancio 2017 – Gli esperti rispondono

di Davide De Giorgi e Carla Brighenti

Legge di bilancio 2017: aumentato di 1.549,37 euro il limite annuo alla deducibilità fiscale dei canoni per noleggio degli autoveicoli utilizzati da agenti o rappresentanti di commercio. 

 

QUESITO: Salve, la maggiore deducibilità fiscale dei canoni per noleggio degli autoveicoli utilizzati da agenti o rappresentanti di commercio è applicabile anche ai promotori finanziari? 

Caro lettore, la risposta è affermativa. Sul punto si è espressa l’Amministrazione finanziaria con un documento di prassi, la Risoluzione n. 267/E del 11 novembre 1995. Con il citato documento è stato esteso il regime tributario di favore, previsto, ai fini delle imposte indirette, per gli agenti e rappresentanti di commercio anche ai promotori finanziari. Lo stesso trattamento è stato escluso ai fini dell’Iva. In tal caso, per gli agenti e rappresentanti di commercio è prevista la detrazione integrale del tributo (salvo l’obbligo di “autofattura” in caso di utilizzo dell’auto per soli fini personali) mentre per i promotori finanziari la detrazione rimane limitata al 40%. Pertanto, a seguito di quanto previsto dalla Legge di bilancio, che ha innalzato di 1.549,37 euro il limite di deducibilità dei costi di locazione e di noleggio per autovetture e autocaravan, a partire dal 1° gennaio 2017, per gli agenti o rappresentanti di commercio, tale beneficio è esteso anche ai promotori finanziari, che potranno dunque dedurre dal proprio reddito tali costi fino a un limite massimo di 5.164,57 euro, rispetto alla precedente soglia base di 3.615,20 euro.