Leasys, servizi su misura per lanciare la mobilità elettrica

Nel 2022 tutti gli operatori del settore dovranno essere pronti ad affrontare tempi d’attesa dilatati per la produzione e consegna dei veicoli e muoversi per tempo nel programmare le proprie attività

“Il 2022 – dice Laura Martini, Marketing & Business Development Director di Leasys – vedrà Leasys impegnata nell’ampliamento dell’offerta di noleggio rivolta alle aziende di grandi, medie e piccole dimensioni. La strategia è incentrata sia sulla mobilità elettrica che sugli applicativi, sempre più evoluti, di gestione della flotta a supporto del lavoro dei fleet manager. In questo senso le novità riguarderanno il portale My Leasys che, attraverso funzionalità sempre più intuitive, consente tra l’altro di monitorare da remoto le performance del parco auto, lo stato d’uso e manutenzione e quindi operare scelte di manutenzione preventiva per minimizzarne i fermi tecnici e massimizzarne la resa. Altre novità riguarderanno poi il servizio di corporate car sharing che Leasys mette a disposizione delle aziende proprie clienti attraverso la rinnovata piattaforma I-Share. Al portale, integrato anche da un’app che consente la gestione più efficiente dei veicoli in condivisione aziendale, si aggiunge la funzionalità ‘keyless’, che rende possibile l’azzeramento della gestione amministrativa di consegna e riconsegna dei veicoli.

LAURA MARTINI
Marketing & Business
Development
Director di Leasys

LE SFIDE DEL 2022

“La mobilità aziendale dei prossimi anni, a cominciare dal 2022, sarà caratterizzata da alcuni temi di fondo; tra gli altri, la progressiva transizione alla mobilità elettrica e una rinnovata esigenza di efficiente gestione della flotta. In questo contesto il noleggio (unitamente ai servizi che lo caratterizzano e alle piattaforme di gestione e connettività della flotta) continua a rappresentare lo strumento di miglior sintesi di queste esigenze. Proprio la qualità professionale dei servizi offerti, e l’innovazione delle soluzioni proposte, hanno fatto di Leasys il leader di mercato in Italia anche nel 2021 (fonte Dataforce, dati progressivi ad ottobre). I prossimi mesi in particolare, continueranno a essere caratterizzati da una scarsa disponibilità di vetture nuove a seguito dela nota crisi dei semiconduttori. Questa è prevista caratterizzare buona parte del 2022 con un progressivo ritorno alla normalità solo a partire dalla fine dell’anno. Tutti gli operatori del settore dovranno quindi essere pronti ad affrontare tempi d’attesa dilatati per la produzione e consegna dei veicoli e muoversi per tempo nel programmare le proprie attività in maniera anticipata, analizzando, ove necessario, l’opportunità di prorogare la flotta in essere di qualche mese. In questo senso Leasys ofre ai propri clienti, oltre alla possibilità di prorogare la flotta, anche soluzioni ponte di noleggio a breve/medio termine e abbonamento alla mobilità disegnate per soddisfare anche le più impelenti esigenze di mobilità aziendale”.

MOBILITÀ ELETTRICA

“La strategia di Leasys mette quindi la mobilità elettrica e le sue specificità al centro dello sviluppo di prodotto. Proponiamo soluzioni dedicate alle vetture elettriche e ibride plug-in, come ad esempio la ricarica gratuita presso i Leasys Mobility Stores, l’inclusione in tutte le offerte del cavo per la ricarica veloce MODE3 e la possibilità di includere nel noleggio la wal box per la ricarica domestica. In aggiunta, ideati proprio a favore dei nuovi consumatori di mobilità elettrica (privati o aziende), offriamo noleggi a chilometraggi ilimitati (Leasys Unlimited) o, invece, “pay by the mile” (Leasys Miles) in aggiunta ai programmi di abbonamento alla mobilità (CarCloud), anche specificamente dedicati ai veicoli elettrici e ibridi plug-in”.