Leasys, la mobilità italiana riparte con Leasys Flexrent

Flexrent è l’innovativa formula di noleggio auto di Leasys, flessibile come un noleggio a breve ed economico come un noleggio a lungo termine, pensata per la ripresa delle attività in Italia.

In vista della graduale ripartenza del Paese, FCA Bank e la sua controllata Leasys, lanciano Flexrent, formula di noleggio flessibile pensata per favorire gli spostamenti di una clientela sempre più orientata alla scelta dell’auto come mezzo di trasporto sicuro e poco esposto al rischio pandemico. Tre le soluzioni proposte per soddisfare le diverse esigenze di mobilità di clienti privati e aziende.

FLEXRENT 7: durata massima di 7 giorni, comprensiva di chilometraggio illimitato e rinnovabile online di settimana in settimana. Disponibile per Fiat Panda e 500 al costo di 129€ a settimana e per Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade al costo di 149€ a settimana.

FLEXRENT 30: durata di 30 giorni e con 3000 km inclusi nel canone, rinnovabile online di mese in mese. Disponibile per Fiat Panda e 500 al costo di 299€ al mese; su Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade al costo di 399€ al mese. Entrambe le soluzioni sono rinnovabili fino ad un massimo di 6 mesi.

FLEXRENT 90: durata minima di 3 mesi con 3000 km al mese inclusi nel canone, rinnovabile online. Disponibile per Fiat Panda e 500 al costo di 289€ al mese; per Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade al costo di 389€ al mese. Possibilità di rinnovo fino a 6 mesi.

Il servizio è attivabile acquistando un voucher su Amazon del valore di 9,99 euro, e prenotando la propria vettura su leasysrent.it. L’auto potrà essere ritirata presso uno degli oltre 150 Leasys Mobility Store convenzionati in tutta Italia.

La vettura noleggiata sarà consegnata in totale sicurezza, grazie agli elevati standard di pulizia dei veicoli e degli ambienti e alle rigorose procedure di igienizzazione adottate, in linea con le indicazioni dell’OMS e del Ministero della Salute, che Leasys ha ulteriormente rafforzato. Tutte le offerte includono la riduzione responsabilità danni, la riduzione responsabilità furto e incendio e oneri stradali.