Le stazioni di servizio Shell tornano in Italia

Grazie a un accordo con PAD Multienergy, il marchio torna presente in oltre 500 stazioni con nuovi servizi per la mobilità sostenibile

Shell espande la sua presenza nel mercato della mobilità in Italia grazie all’accordo stretto con PAD Multienergy, operatore leader nella distribuzione e commercializzazione di carburanti, che utilizzerà il marchio Shell sulla propria rete. PAD Multinenergy svilupperà oltre 500 stazioni di servizio, riportando il brand Shell sulla rete stradale italiana. L’inaugurazione del primo punto vendita è prevista a marzo.

IL RITORNO DEI PRODOTTI SHELL

Tra poco automobilisti, motociclisti e professionisti del trasporto su strada avranno di nuovo accesso ai prodotti Shell tra cui il carburante premium Shell V-Power e i lubrificanti della gamma Shell. I clienti business potranno utilizzare la Shell Card per accedere ai servizi di mobilità Shell in Italia su uno dei più estesi network di stazioni di rifornimento e su circa 24 mila punti di ricarica elettrica.

NUOVI CARBURANTI A BASSE EMISSIONI

Shell e PAD Multienergy introdurranno gradualmente sulla rete nuovi carburanti a basse emissioni, come Biofuels, GNL (Gas Naturale Liquefatto) e punti di ricarica per veicoli elettrici. Questi punti vendita diventeranno quindi hub della mobilità offrendo soluzioni innovative necessarie alla transizione energetica.

“SHELL È SINONIMO DI QUALITÀ”

Siamo entusiasti di ritornare sul mercato retail in Italia – Giorgio Delpiano, Senior Vice President Shell Fleet Solutions and E-Mobility – Il brand Shell è sinonimo di qualità, di servizi e di innovazione e presto offriremo ai nostri clienti nuove soluzioni per i loro viaggi, incluse stazioni di ricarica elettrica e carburanti a basse emissioni Questo accordo è un’ulteriore conferma del nostro impegno a mantenere la leadership globale nel mercato mobility e del nostro obiettivo di essere presenti in oltre 90 Paesi entro il 2025”.