Koelliker presenta KGEN, cinque brand per un nuovo hub della mobilità elettrica

Sono cinque i nuovi marchi automobilistici che Koelliker si accinge a introdurre in Italia: Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister, ognuno dei quali vanta numerosi modelli nativi elettrici: crossover, SUV, super car e veicoli commerciali. 

Fra i nomi storici del mercato automobilistico italiano, con una attività di importazione e distribuzione di brand selezionati iniziata nel 1936, Koelliker ha aperto oggi un nuovo capitolo della sua storia, presentando KGen, progetto di “generazione di nuova mobilità” che vede l’introduzione di cinque nuovi marchi hi-tech e innovativi: Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister.

La prima occasione di contatto con alcuni dei nuovi modelli dei marchi importati da Koelliker sarà il MiMo, salone dell’auto Milano Monza Motor Show, dal 10 al 13 giugno 2021.

5 NUOVI BRAND EV

ll primo marchio, Aiways, è stato fondato nel 2017 a Shangai ed ha sviluppato il Suv elettrico U5, con batteria da 63 kWh e autonomia oltre i 400 km. In una fase successiva è previsto anche il debutto del crossover sportivo U6.

Arriva dalla California invece l’elegante Karma GS-6 che a una lavorazione ancora oltre il 70% gestita manualmente in fabbrica affianca l’elevata tecnologia delle sue versioni Range Extender con una batteria da 28 kWh (prodotta e assemblata in house) e un motore 1,5 BMW da 228 CV, e – verso fine anno – una full Ev con batterie da oltre 100 kWh con un’autonomia di oltre 400 km e prestazioni da hyper car.

La terza proposta, Maxus, è il marchio di veicoli commerciali leggeri parte di Saic Motors, terzo tra i cinque grandi costruttori automotive cinesi. Nato dall’acquisto, nel 2010, della società inglese Leyland Daf Vans, il brand proporrà nel nostro paese l’eDeliver 3, uno veicolo commerciale leggero a zero emissioni, disponibile con passo corto e passo lungo, e il più grande eDeliver 9.

Leggi anche: GRUPPO KOELLIKER – Speciale 2021

OLTRE I PARADIGMI DEL MERCATO AUTOMOTIVE

Quanto a Seres, anche questo brand 100% nativo elettrico con quartieri generali in Cina e nella Silicon Valley, offrirà grazie a Koelliker due modelli, il C-Suv Seres 3 (con batteria da 53,6 kWh) e il lussuoso D-Suv Seres 5 disponibile a 2 e 4 ruote motrici, con batteria da 90 kWh ma anche in versione dotata di range extender, grazie a un motore 1,5 turno benzina che funge da generatore.

Infine Weltmeister, che in tedesco letteralmente significa ‘Campioni del mondo’, è forte di investitori e partner tecnologici di altissimo livello: da Saica BaiDu (il Google cinese), da Tencent (la terza società internet al mondo dopo Google e Amazon) a Bosch per finire alle batterie Catl: il debutto in Italia sarà la W5, un C-SUV con due pacchi batteria da 52 e 66 kWh che permettono di percorrere fino a 450 km.

“Con KGen andiamo oltre i vecchi paradigmi del mercato automotive e rispondiamo alle nuove esigenze di una mobilità che sta cambiando, mettendo la nostra expertise a servizio di clienti alla ricerca di un’ampia ma selezionata proposta di modelli nativi elettrici – ha affermato Luca Ronconi, Amministratore Delegato di Koelliker, nel corso della conferenza stampa digitale – prodotti che incarnano la nostra filosofia di esploratori dell’innovazione e advisor dei clienti. In un settore estremamente complesso come quello elettrico, crediamo che il cliente abbia oggi più che mai la necessità di essere supportato da un interlocutore capace di accompagnarlo nella sua customer journey. Per farlo al meglio, abbiamo scelto di essere affiancati da partner che condividono i valori del progetto e rappresentano i migliori della classe nei rispettivi settori”.

Leggi anche: Il gruppo Koelliker si rilancia ed inaugura un nuovo ciclo