Kia Sorento, a Ginevra il debutto della quarta generazione

Qualità al top per uno dei modelli più apprezzati della marca coreana. Inedita piattaforma e focus su motori ibridi.

Riflettori puntati allo stand di Kia al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra (5-15 marzo) sulla nuova generazione del suv Sorento, uno dei modelli più apprezzati nella gamma della marca coreana.

Come anticipano alcune immagini rilasciate ufficialmente da Kia, nuovo Sorento evidenzia – grazie all’adozione di una inedita piattaforma – nuove proporzioni che lo rendono più slanciato: sono stati ridotti gli sbalzi anteriori e posteriori ed è stato aumentato il passo, a tutto vantaggio dell’abitabilità. Questo intervento sulla “forma” ha riguardato anche la lunghezza del cofano, che è più “importante” per effetto dell’arretramento del montante anteriore di 30 mm rispetto all’asse anteriore.

All’interno, l’abitacolo di Sorento presenta un nuovo design sofisticato, che comprende infotainment all’avanguardia, massima praticità e materiali pregiati. Il tutto sposta verso l’alto la qualità rispetto a qualsiasi precedente Kia.

Il design della nuova plancia è incentrato su due display digitali, cuore del cruscotto. Grazie allo studio degli spazi interni, facilitato dalla nuovissima piattaforma su cui Sorento è stato concepito, la cabina offre più spazio agli occupanti per viaggiare in tutta comodità. Oltre alle novità in termini di design e spazio a bordo, la nuova generazione del suv Sorento porterà con sé anche la famiglia dei propulsori ibridi Smartstream di Kia, che per la prima volta saranno protagonisti nella gamma di Sorento.

Nuova Sorento è l’ultimo tassello della line-up globale dei suv e crossover Kia, che comprende anche Seltos, Stonic, Sportage e Telluride. Il nuovo modello è il risultato di uno sforzo collaborativo tra tutti e tre gli studi all’interno della rete di progettazione globale di Kia che coinvolge Corea, Europa e Nord America.