Jeep Compass

di Piero Evangelisti

Il marchio Jeep è in crescita costante nel mercato Business presidiato fino ad oggi da Renegade, Cherokee e, da un paio di mesi, da Grand Cherokee. Tra qualche mese arriverà il modello che è destinato a segnare una svolta nelle vendite a noleggi e aziende, la media Compass, un’auto che va a collocarsi nell’area strategica degli Sport Utility Vehicle, con dimensioni che la rendono un temerario concorrente dei blasoni tedeschi nella fascia premium. Già ordinabile è la versione Opening Edition equipaggiata del due litri turbodiesel Multijet da 140 CV, un propulsore ottimale per una company car di prestigio.