Jeep, a Ginevra con le anteprime europee di Wrangler, Cherokee e Grand Cherokee Trackhawk

Sono state ufficializzate le novità di Jeep all’ormai imminente Salone di Ginevra (8-18 marzo). Il brand del gruppo FCA svelerà in anteprima europea la Wrangler, la Cherokee e la Grand Cherokee Trackhawk. Saranno inoltre presentate le due inedite serie speciali Compass Night Eagle e Grand Cherokee S. Lo stand di Jeep, infine, sarà completato dalla presenza della Rengade MY 2018.

Nel dettaglio, per Jeep Wrangler si tratta della quarta generazione. L’auto, pur mantenendo le tipiche caratteristiche 4×4, propone ora un design più moderno che si combina a sistemi avanzati di propulsione, a maggiori opzioni per la guida open-air e a contenuti tecnologici per la sicurezza e la connettività.

 

 

Anche Jeep Cherokee si presenta con un design nuovo, premium e fedele al Dna Jeep, ma anche con inediti contenuti in termini di tecnologia e nuovi sistemi di propulsione. Grand Cherokee Trackhawk, invece, si caratterizza per il suo equipaggiamento con il V8 6.2 sovralimentato da 700 Cv di potenza e 868 Nm di coppia: si tratta del modello più potente e veloce mai creato dal marchio Jeep.

Per quanto riguarda le serie speciali, Compass Night Eagle si distingue per un aspetto più dark e una maggiore sportività rispetto alla tradizionale Compass, grazie all’utilizzo di dettagli stilistici e finiture di colore nero, mentre Grand Cherokee S viene esposta nella colorazione Bright White Clear Coat con interni in pelle e camoscio neri abbinati al propulsore diesel Multijet II 3.0 da 250 Cv. Da segnalare, infine, Jeep Renegade MY 2018, che sarà esposto a Ginevra nella versione top di gamma Limited con livrea Carbon Black e nuovi interni Polar Plunge, equipaggiato con motore benzina MultiAir 2 1.4 da 170 Cv.