Advertisement

Immatricolazioni di auto aziendali: 2012-2013

image

In questa pagina le slide sono tratte dall’intervento di Cristiana Petrucci, responsabile del Centro Studi Unrae alla 7a Round Table del Centro Studi Auto Aziendali sulla situazione del mercato dell’auto generale e delle flotte.

Nel 2012 il calo del 19,8% del mercato dell’auto è stato dovuto ad una contrazione del 22,8% degli acquisti dei privati e un calo del 13.8% di quelli di persone fisiche. L’andamento meno negativo delle immatricolazioni per le persone giuridiche dipende dalla tenuta del mercato del noleggio a lungo termine, che ha visto una contrazione contenuta nel 2,1%. Cali pesanti si sono registrati invece per il noleggio a breve e per gli acquisti diretti di auto di società ed enti, mentre le autoimmatricolazioni (chilometri zero, ecc..) sono calate dell’11,3%. [protected ]

Nei primi 5 mesi del 2013 il quadro resta negativo, ma con cali decisamente più contenuti rispetto allo stesso periodo del 2012. Il mercato totale si è contratto dell’11,3% per effetto di cali più o meno analoghi per gli acquisti delle persone fisiche e per quelli delle persone giuridiche. In particolare per quest’ultimo comparto rispetto ai cali accusati nel 2012 migliora sensibilmente la situazione del noleggio a breve, peggiora moderatamente quella del noleggio a lungo, si riduce il peso delle autoimmatricolazioni e resta molto importante il tasso di caduta delle vendite alle società ed enti.

image

 

 

 

imageimageimage