Il noleggio a lungo termine piace alla metà degli italiani

Noleggio a lungo termine sempre più protagonista all’interno del mercato dell’automobile. Il 50% degli italiani si dichiara infatti attratto da questo canale che da aziendale si sta orientando anche verso il segmento dei privati. Questo dato sale addirittura al 70% per chi è in procinto di cambiare l’auto entro un anno. A rivelarlo è un estratto dell’indagine di Quintegia (società di ricerca e consulenza nel settore automotive) sul rapporto tra gli italiani e l’automobile. L’indagine è stata condotta su un campione nazionale di circa 1.400 responsabili di acquisto e sarà presentata in anteprima nel corso del prossimo Automotive Dealer Day (Verona, 15-17 maggio).

 

 

Secondo quanto finora anticipato da Quintegia, in generale l’identikit del consumatore interessato alla formula del noleggio a lungo termine è “prevalentemente giovane, maschio, prevede un breve ciclo di vita dell’auto, richiede auto premium e percorre più di 50 km al giorno”. Inoltre, per 2 utenti su 3 tra i privati interessati alla formula del noleggio, il vero vantaggio risiede nella semplificazione del processo di acquisizione (“è tutto compreso nel canone, non devo pensare a niente”), prima ancora del vantaggio finanziario di programmare un costo fisso mensile (55%). Anche la flessibilità (“possibilità di cambiare l’auto facilmente”) e la comodità (“assistenza, servizi inclusi”) sono fattori determinanti rispettivamente per il 44% e il 35% del campione. 

Per Luca Montagner, Partner di Quintegia, “la nuova forma di ‘possesso soft’, che in termini di mercato è cresciuta in 4 anni del 93%, è per la survey lo specchio di un neo-pragmatismo degli italiani rispetto all’auto, dove il vero lusso si chiama praticità. E sebbene la market share di questo canale di vendita sia lievitata in breve tempo a quasi il 15%, sono ancora ampi i margini di crescita: la sua evoluzione, allo studio di molte case, prevede un’elasticità ancora maggiore di chi privilegia il mezzo al possesso, con la possibilità – compresa nel prezzo – di cambiare auto di volta in volta a seconda delle occasioni”.