Il Gruppo Volkswagen fonda VWAT, azienda consociata per lo sviluppo della guida autonoma

Il Gruppo Volkswagen fonda l’azienda consociata Volkswagen Autonomy (VWAT) GmbH, centro di eccellenza per la guida autonoma diretto da Alexander Hitzinger. Previste sedi a Monaco, Wolfsburg, nella Silicon Valley e in Cina.

Il Gruppo Volkswagen ha annunciato oggi la nascita di Volkswagen Autonomy GmbH (VWAT GmbH), società consociata che concentra le attività del Gruppo per lo sviluppo di sistemi di guida autonoma.

Con sedi a Monaco e Wolfsburg, a cui se ne aggiungeranno una nella Silicon Valley nel 2020 e una in Cina nel 2021, VWAT servirà per costruire know-how interno al Gruppo e portare un sistema di guida autonoma alla maturità di mercato.

La consociata sarà guidata da Alexander Hitzinger, Vice Presidente Senior per la guida autonoma del Gruppo Volkswagen e Membro del Consiglio di Amministrazione con responsabilità per lo Sviluppo Tecnico del brand Volkswagen Veicoli Commerciali, brand di riferimento all’interno del Gruppo per guida autonoma, Mobility-as-a-service (MaaS) e Transport-as-a-service (TaaS).

“Intendiamo rendere Volkswagen Autonomy un’azienda di tecnologia leader a livello globale, nella quale concentrare competenze provenienti dall’industria automobilistica e da quella tecnologica, combinando l’agilità e la creatività di una cultura altamente performante con l’orientamento ai processi e la scalabilità” ha affermato Alexander Hitzinger. “Continueremo a sfruttare le sinergie trasversali alle marche del Gruppo per ridurre i costi dei veicoli a guida autonoma, dei computer ad alte prestazioni e dei sensori. Prevediamo di cominciare a commercializzare la guida autonoma su larga scala intorno alla metà del prossimo decennio”.