Il Governo batte un colpo

di Gian Primo Quagliano

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, in occasione di un evento organizzato da Unrae, ha dichiarato che è intenzione del Governo rinnovare i super ammortamenti per le auto aziendali. L’orientamento del Governo ci pare assolutamente apprezzabile, soprattutto poi se si rivelerà un’apertura per intervenire, non con incentivi, ma con misure strutturali, per rendere l’imposizione fiscale sulle auto aziendali meno vessatoria di quanto sia ora. Misure in questo senso sarebbero sicuramente opportune anche perché il pesante prelievo sulle auto aziendali costituisce un elemento di debolezza per le imprese italiane nella competizione con i loro concorrenti europei. Ridurre il prelievo fiscale è indubbiamente il primo obiettivo da raggiungere, essenziale sarebbe anche semplificare il sistema. Ad ogni modo, grazie all’andamento positivo del mercato dell’auto, ma non solo, il nostro settore è frizzante e proiettato su un futuro accattivante come non mai. Il mondo dell’auto aziendale è quanto mai vivace e ogni attore porta avanti la sua strategia per i prossimi anni con impegno e determinazione. In tutto ciò, vi è un denominatore comune che è l’attenzione alla sicurezza. Proprio la sicurezza, sarà il tema portante della Fleet Manager Academy che il 12 ottobre ritornerà a Bologna e approderà alla Fiera, anche perché le dimensioni ormai assunte dall’evento impongono questa prestigiosa soluzione.