Giro d’Italia in elettrico: ieri la terza e ultima tappa

Leggi il resoconto delle tappe precedenti:

È andata in scena ieri la terza ed ultima tappa del 1° Giro d’Italia in elettrico, l’iniziativa realizzata da Auto Aziendali magazine in collaborazione con LeasePlan, Repower e Volkswagen. Dopo aver proceduto nei giorni precedenti lungo la direttrice Roma-Milano, le due Volkswagen e-Golf ieri hanno macinato oltre 400 km lungo la direttrice Torino-Venezia.

Per i protagonisti di questo viaggio si è trattata di una giornata molto intensa. Partiti presto da Torino, gli equipaggi a bordo delle due e-Golf hanno raggiunto Milano in mattinata. Qui, presso l’hotel Four Points, hanno incontrato la fleet manager Marianna Corvo (senior buyer di Quanta Italia) che ha raccontato la propria esperienza nella transizione alla mobilità sostenibile, soffermandosi soprattutto sull’impatto ambientale che questa comporta.

La ripartenza da Milano è avvenuta circa intorno alle 11 per giungere alla volta del Lago di Garda, più precisamente a Sirmione. Qui il team ha consumato il pranzo sul lago a bordo di una barca elettrica firmata Repower. Si tratta di una barca full-electric che Repower ha presentato al Salone nautico di Genova. Silenziosa e ad emissioni zero, la barca è in grado di ricaricarsi attraverso la stessa “Palina” (la colonnina di ricarica di Repower) con la quale si ricaricano le auto elettriche. Durante il giro sul lago, le due automobili sono state nel frattempo messe in ricarica, pronte per la tappa successiva.

E così nel primo pomeriggio gli equipaggi delle due e-Golf si sono rimessi in viaggio. Dopo aver effettuato una tappa intermedia a Verona, il team è giunto in prima serata a Venezia presso l’Antony Palace Hotel, destinazione finale del viaggio. Qui il team ha effettuato un debrief per ripercorrere le tappe delle giornate e i punti salienti emersi durante le loro conversazioni.