Free2move e Nhoa per “la più ampia rete di ricarica rapida del Sud Europa”

Ecco il progetto “Atlante”: la prima rete di ricarica rapida 100% integrata con rinnovabili, stoccaggio di energia e la rete elettrica, aperta a tutti ma con accesso privilegiato per i clienti Stellantis

Nhoa e Free2Move lanciano il progetto di sviluppo della prima rete di ricarica rapida integrata al 100% con la rete elettrica, energia rinnovabile e sistemi di accumulo.

APERTA A TUTTI

Si tratta del progetto “Atlante”, in linea con gli obiettivi fissati di recente dalla Commissione Europea, tra cui quelli di ottnere il 100% di auto a zero emissioni immatricolate a partire dal 2035 e installare punti di ricarica e rifornimento

Atlante si svilupperà inizialmente nel Sud Europa e sarà una rete di ricarica aperta a tutti e allo stesso tempo il network di ricarica rapida preferenziale per i clienti Stellantis, con l’obiettivo di diventare la più ampia rete di ricarica rapida del Sud Europa.


Nhoa svilupperà e investirà nel Network Atlante come operatore e gestore, con risorse proprie e altre forme di finanziamento tra cui, tra le altre, il supporto di TCC come investitore fondatore, e Free2Move eSolutions agirà come fornitore di tecnologia chiavi in mano.

PAESI STRATEGICI

La ricarica rapida dell’Europa Meridionale, ossia Italia, Francia, Spagna e Portogallo, paesi strategici, è un mercato ancora nascente e con una rapida crescita prevista entro il 2030.

Circa il 90% della rete di ricarica rapida “on-the-go” al 2030 nel Sud Europa deve ancora essere sviluppata.

In particolare, secondo l’analisi effettuata da NHOA e Free2Move eSolutions con il supporto di McKinsey & Co: la penetrazione dei veicoli elettricie dei veicoli ibridi plug-in nei paesi strategici è prevista in crescita di 26 volte fino a 13 milioni di BEV entro il 2030, raggiungendo i 3 milioni entro il 2025, e la domanda di ricarica rapida “on-the-go” prevede un aumento di 46 volte fino a 9 TWh entro il 2030, e fino a 1,9 TWh entro il 2025.

Gli operatori di sistemi di ricarica saranno al centro della scena in questo mercato e il ruolo di operatore e gestore rappresenterà la vera opportunità di lungo termine nel mercato della ricarica pubblica.