Fleet Manager Academy, il successo continua

di Gerardo Risi

Ancora un grande successo per l’undicesima edizione di Fleet Manager Academy, la manifestazione dedicata ad acquirenti e gestori di flotte aziendali che si è svolta presso il Palazzo del Ghiaccio di Milano il 14 marzo. Organizzata come sempre da Econometrica con il patrocinio di Aiaga (Associazione italiana acquirenti e gestori di auto aziendali) ed Aniasa (Associazione nazionale industria dell’autonoleggio e servizi automobilistici), la sessione primaverile 2018 di Fleet Manager Academy ha visto la partecipazione di oltre 400 fleet manager, ai quali è stata offerta un’ampia gamma di nuove autovetture per le flotte, con 31 modelli esposti da 18 brand automobilistici, e una significativa presenza da parte di 15 aziende di prodotti e di servizi operanti nel mercato delle business car

 

 

 

Auto elettrica protagonista 

I dati sulla partecipazione confermano il successo del format di Fleet Manager Academy, che si basa su tre pilastri: seminari formativi, networking ed esposizione. Nel corso della giornata ai partecipanti è stato offerto un intenso programma di formazione e aggiornamento professionale, con seminari, corsi e tavole rotonde che hanno affrontato temi di attualità per chi si occupa della gestione di una flotta aziendale. Particolare interesse ha suscitato il seminario “Mobilità elettrica: da sogno a realtà”, in cui si è discusso dello stato dell’arte della mobilità elettrica in Italia e del suo contributo allo sviluppo della mobilità aziendale. In particolare, nel corso del seminario sono stati presentati i risultati di una rilevazione condotta da Econometrica e LeasePlan sulla mobilità elettrica nelle flotte, da cui è emerso che solo il 9,3% dei fleet manager ha in flotta un veicolo elettrico. Ma la metà di chi non ha scelto questo tipo di mobilità verde lo farebbe se aumentassero i punti di ricarica e l’autonomia fosse maggiore. 

 

Le nuove tendenze della mobilità 

A seguire, il seminario “Corporate carsharing e carpooling, piattaforme di gestione e nuove soluzioni di mobilità digitale e condivisa” ha fatto il punto sulla mobilità del futuro, mettendo in evidenza come oggi i fleet manager siano in grado di muoversi nella direzione di una mobilità sempre più innovativa grazie a soluzioni tecnologiche che hanno l’obiettivo di rendere “smart” la gestione di un parco veicoli. Il programma dei seminari è proseguito con la presentazione della best practice “MyGreenSolution: dalla strada al bosco” a cura di My Fleet Solutions, azienda di fleet management che ha presentato la propria strategia di green business per innovare la propria proposta commerciale Successivamente, Giovanni Tortorici (presidente di Aiaga) ha tenuto il seminario “Dalla Car Policy alla Mobility Policy aziendale”, facendo il punto sulle più recenti tendenze in materia di gestione della flotta. 

 

GUARDA IL VIDEO: FLEET MANAGER ACADEMY – MILANO 2018

 

 

I 21 crediti formativi riconosciuti 

Il programma dei lavori di Fleet Manager Academy è poi proseguito con il seminario “Car list e scelte di mobilità sicura e sostenibile”, in cui sono stati forniti ai fleet manager in platea alcuni suggerimenti utili in materia di gestione della flotta dal punto di vista della sicurezza e della sostenibilità ambientale. La giornata si è conclusa con il seminario “Novità fiscali per la gestione delle flotte nel 2018” e con la tavola rotonda “Stato dell’arte della certificazione professionale del fleet manager”. A discutere degli argomenti nei sette appuntamenti formativi che si sono svolti nel corso dell’evento, sono stati 24 relatori. La frequentazione dell’intera sessione di seminari, corsi e tavole rotonde ha dato diritto a 21 crediti formativi rilasciati da Aiaga ed Econometrica

 

Company Car Drive, la flotta si guida a Monza

Riflettori puntati sul Monza Eni Circuit dove nelle giornate del 23 e 24 maggio è in programma la settima edizione di Company Car Drive. L’evento, organizzato da GL Events ed Econometrica, è dedicato agli operatori del settore flotte e dà la possibilità di provare le auto più interessanti per un uso aziendale su tre differenti percorsi: il primo è il tracciato del GP di F1, il secondo è il percorso “City” (che si sviluppa su un tracciato cittadino di circa 10 km sulle strade interne e circostanti il Parco di Monza), il terzo è invece il percorso “Cross-Country” (che è un offroad leggero). In programma anche sessioni di formazione con workshop e seminari gratuiti. La partecipazione per i visitatori professionali è gratuita previa registrazione al sito www.companycardrive.com 

Mobility Broker Academy debutta il 6 giugno a Milano 

Il Centro Studi Promotor ed Econometrica lanciano Mobility Broker Academy, un nuovo evento che vedrà la sua prima edizione il 6 giugno a Milano ai Chiostri di Sant’Eustorgio del Museo Diocesano. L’evento è dedicato al mobility broker, una figura professionale che sta acquistando crescente importanza nella distribuzione automobilistica perché svolge con sempre maggiore efficacia il ruolo di facilitatore dell’incontro tra la domanda e l’offerta di autoveicoli e di servizi che agli autoveicoli sono collegati. Il format è lo stesso che gli organizzatori hanno già collaudato con le Fleet Manager Academy. Struttura portante dell’evento è una giornata di formazione in cui vengono messi a fuoco i principali temi relativi al nuovo ruolo chiave che i broker stanno assumendo. Intorno a questo evento centrale vi sarà poi uno spazio espositivo per le autovetture delle Case partner dell’evento, nonché spazi per facilitare l’incontro tra i broker e le aziende che dei broker intendono servirsi per noleggiare auto e per vendere auto ed altri beni e servizi della filiera. Per i broker la partecipazione all’evento è assolutamente gratuita previa registrazione al sito www.mobilitybrokeracademy.it