FIMER lancia E-Mobility, la piattaforma digitale per la gestione delle stazioni di ricarica

Grazie alle potenzialità del software E-Car Operation Center garantirà facilità nel controllo da remoto delle stazioni di ricarica marchiate FIMER

È ora online E-Mobility, la nuova piattaforma pensata per facilitare la gestione e il controllo da remoto delle stazioni di ricarica di FIMER, tra i principali produttori di inverter fotovoltaici nel mondo.

MONITORAGGIO IN TEMPO REALE

Il nuovo servizio su piattaforma E-Car Operation Center è pensato per clienti e installatori e permetterà loro di monitorare in tempo reale le stazioni di ricarica pubbliche ed intervenire tempestivamente nella risoluzione di eventuali anomalie.

Agevolerà l’acquisizione e l’analisi dei dati di diagnostica delle colonnine, permettendo di pianificare con maggiore efficacia interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, e renderà le operazioni di configurazione e geolocalizzazione delle infrastrutture più prossime ancora più rapide e intuitive.

Gli utilizzatori potranno infatti prenotare ed attivare/disattivare da remoto le stazioni di ricarica FIMER FLEXA Station AC, FIMER FLEXA Wallbox AC e FIMER ELECTRA Station DC, comodamente tramite smartphone o PC e pagare la ricarica direttamente dal proprio smartphone utilizzando la propria carta di credito.

“STRUMENTI CENTRALI PER LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI”

“Siamo felici di poter annunciare tra i nostri servizi digitali anche la nuova piattaforma FIMER E-Mobility – dice Gaetano Belluccio, Managing Director EVI di FIMER – Si conferma ancora una volta l’impegno costante di FIMER nella digitalizzazione dei servizi al cliente e dei prodotti. Strumenti come quelli che andiamo a proporre ai nostri partner divengono sempre più centrali nella gestione, monitoraggio e manutenzione degli impianti. Dopo app di successo come ‘MyFIMERwallbox’ e ‘Energy Viewer’, ecco infatti un’ulteriore piattaforma messa a disposizione da FIMER a supporto di gestori e possessori di colonnine di ricarica pubbliche. Siamo certi che gli utenti ne saranno entusiasti”.