Fiat Professional presenta il nuovo E-Ducato

In occasione del 40° anniversario del lancio del modello, Fiat Professional ha presentato alla stampa la versione totalmente elettrica del Ducato, la cui ordinabilità è stata aperta il 1° marzo.

Fiat Professional ha scelto la data del 22 aprile per presentare E-Ducato, il primo Ducato 100% elettrico a zero emissioni, anche perché oggi in tutto il mondo si celebra la 51^ Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), una manifestazione universale dedicata alla salvaguardia dell’ambiente e alla diffusione di una corretta informazione ed educazione in tema di ecologia

E-Ducato è stato presentato “on the road” con una web conference collegata contemporaneamente a più sedi e condotta da Massimo Temporelli, docente universitario e divulgatore scientifico. Temporelli si è interfacciato con diversi manager Stellantis e DHL, tra cui Eric Laforge, Head of LCV Enlarged Europe di Stellantis, e Alberto Nobis, CEO of DHL EXPRESS Europe, che hanno approfondito il tema della collaborazione nata tra le due aziende in occasione della realizzazione del nuovo modello.

E-DUCATO: PRONTO PER OGNI MISSIONE

Secondo Eric Laforge, “per E-Ducato si è partiti dall’idea di realizzare non solo un veicolo “green”, ma una soluzione di mobilità completa che si caratterizzasse per versatilità, affidabilità, efficienza e sostenibilità (intesa sia a livello ambientale che economico): in sintesi, uno strumento di lavoro per far crescere il business rispettando i dettami dell’ecologia, un modello pronto a ogni missione, che mira senza compromessi a essere il benchmark del mercato e che sarà in grado di fare le stesse cose dei veicoli con motore termico. 

Con le sue 400 configurazioni risponderà alle esigenze di tutti gli operatori professionali, dalle flotte per il trasporto merci alle imprese edili, dagli artigiani ai fornitori di servizi municipali”.

EFFICIENZA DI PRODOTTO

E-Ducato è in grado di raggiungere prestazioni equivalenti a quelle delle versioni equipaggiate con motori diesel, grazie ad un motore elettrico con una coppia massima di 280 Nm che eroga fino a 90 kW di potenza (circa 122 CV) e un’accelerazione da 0 a 50km/h in 5 secondi.

Inoltre E-Ducato è stato dotato di una serie di soluzioni modulari, a partire da 2 differenti configurazioni di batterie, da 47 kWh e da 79 kWh – Best in Class per la capacità elettrica installata – e 4 tipi di modalità di ricarica di cui tre disponibili al lancio. E-Ducato, con batterie da 47 kWh, può percorrere fino a 170 km in ciclo WLTP e fino a 235 km in ciclo urbano. Con batterie da 79 kWh le percorrenze salgono a 280 km secondo il ciclo WLTP, equivalenti a 370 km in ciclo urbano, e i tempi di attesa per una ricarica equivalente a 100km di percorrenza non superano la mezz’ora. E sempre a questo proposito, va ricordato che le batterie sono garantite per una durata di 10 anni o 220.000 km sulla versione da 79 kWh e 8 anni o 160.000 km sulla versione da 47 kWh.

QUANTO COSTA L’E-DUCATO

“E-Ducato ha costi di manutenzione più bassi di circa il 40% rispetto a un veicolo con motore tradizionale – si legge in una nota stampa di Fiat Professinal – ed è possibile prevedere per le principali missioni di utilizzo un costo di esercizio (Total Cost of Ownership, TCO) in linea con quello delle versioni diesel: un grande risultato, che rende il veicolo sostenibile non solo dal punto di vista ambientale, ma anche da quello economico, proponendo una soluzione Business oriented”.

In Italia E-Ducato è in vendita a partire da 42.700 euro + IVA in caso di rottamazione. Incluso nel prezzo il programma Top Care by Mopar che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 Km.

FLOTTE CONNESSE CON MY FLEET MANAGER

Nello sviluppo di E-Ducato non poteva mancare il contributo di Mopar, volto a mettere a disposizione degli operatori professionali nuovi e sofisticati strumenti, sia per migliorare l’efficienza nell’utilizzo dei veicoli, sia per valutare la profittabilità dei relativi costi di esercizio.

Particolare importanza è stata data a numerose funzioni attivabili “da remoto”, come My:Fleet Manager, il nuovo servizio di fleet management, incluso per 6 mesi nel prezzo del veicolo grazie ad una speciale promo dedicata a E-Ducato: tramite una piattaforma web, permette ai fleet manager di tenere sotto controllo in tempo reale le principali variabili per la gestione di ogni unità del parco veicoli, come chilometraggio, posizione e aggiornamento della manutenzione, programmi di ricarica e molto altro. Tutto allo scopo di migliorare efficienza e produttività della flotta, ridurre i costi, prevenire i rischi e garantire la sicurezza sia di veicolo che conducente.