FCA: ecco la Panda che viaggia con biometano derivato da reflui fognari

Novità in casa FCA. Il gruppo italo-americano ha infatti lanciato un’interessante sperimentazione: si tratta della prima Panda alimentata solo con biometano da ciclo idrico, un tipo di carburante prodotto dai reflui fognari. La sperimentazione durerà alcuni mesi e avrà come obiettivo la valutazione da parte dei tecnici del Centro Ricerche di FCA del biometano prodotto da acque reflue. Si tratta di un biocarburante in grado di offrire una mobilità molto più ecosostenibile rispetto agli standard attuali, con emissioni di CO2 abbattute del 97% rispetto a un modello a benzina. La Panda farà il pieno presso il depuratore di Gruppo Cap a Bresso-Niguarda (Milano), dove sta per nascere il primo distributore italiano di biometano a km zero, con combustibile prodotto dalle acque di scarto della città.