Fatti e persone

 

Una Renegade per le flotte aziendali
Una Renegade per le flotte aziendaliPuntando ai clienti con partita Iva e le flotte aziendali, la Jeep ha lanciato una nuova versione della Renegade chiamata “Renegade Business”. Quest’auto è basata sull’allestimento Longitude ed è disponibile esclusivamente con un motore 1.6 Multijet da 105 CV a trazione anteriore. La potenza è stata ridotta per consentire di ottenere un maggior risparmio sia sulla tassa di circolazione che su l’assicurazione, mentre i contenuti sono stati pensati per agevolarne l’utilizzo professionale e intensivo. Di serie la Rengade Business è dotata di navigatore satellitare da 5 pollici, sensori di parcheggio, cruise control, sistema UConnect, antifurto e sedile regolabile elettrico, il tutto al prezzo di partenza di 23.500 euro. Con la formula Be-Lease viene offerto a 199 euro al mese (Iva esclusa).


Arval e il Global Satisfaction Insight 2016
Arval e il Global Satisfaction Insight 2016Anche nel 2016 Arval Italia ha deciso di rendere noti, per il secondo anno consecutivo, i dati del report annuale online GSI (Global Statisfaction Insight) che sintetizzano la soddisfazione dei suoi clienti, driver, partner e collaboratori. L’edizione di quest’anno conta un numero di intervistati maggiore rispetto al 2015. Dai dati emerge che il 92% dei clienti Arval è soddisfatto dell’offerta complessiva di prodotti e servizi della società, il 93% è soddisfatto dell’assistenza stradale, mentre il 96% dei driver è soddisfatto del Contact Center. Grazie alla raccolta dei dati Arval riesce a monitorare con chiarezza quali sono i suoi punti di forza e di debolezza e quali sono le aree su cui intervenire.


In Italia guidare costa caro
In Italia guidare costa caroIl CarCost Index di LeasePlan, studio condotto in 11 Paesi Europei in cui sono stati analizzati per la prima volta tutti gli elementi costitutivi dei costi automobilistici, ha evidenziato come l’Italia sia la seconda nazione più cara in Europa, preceduta solo dai Paesi Bassi, per il costo medio di un’auto di proprietà. La spesa che gli italiani devono sostenere mensilmente per le proprie auto si aggira tra i 600/700 euro a seconda del carburante scelto. L’elevato costo medio dipende anche da fattori come i costi delle assicurazioni e delle tasse di proprietà, che si confermano tra i più elevati in Europa. Altra nota negativa riguardo al nostro Paese è il podio conquistato per il prezzo della benzina, che è la più cara d’Europa.


Nlt più semplice con Leasys Touch
Nlt più semplice con Leasys TouchLeasys Touch è il nuovo strumento di Leasys pensato su misura per i dealer, che permette di avere una quotazione per un’auto in noleggio a lungo termine in modo semplice, veloce ed intuitivo inserendo numerosi parametri e potendo poi confrontare, in un unico preventivo, veicoli diversi e canoni differenti. In meno di 3 minuti, Leasys Touch è in grado di presentare fino a 20 combinazioni diverse di canoni di noleggio tra modello, durata e chilometraggio. Per far conoscere meglio questo nuovo strumento ai suoi clienti, Leasys, che collabora con FCA, sta effettuando un roadshow di 15 tappe in otto città in cui i dealer possono provare il nuovo prodotto user friendly e possono partecipare ad un business game in cui devono elaborare con il LeasysTouch un preventivo di noleggio a lungo termine.