Fatti e persone

Fatti e persone 1Da LeasePlan arriva FlexiPlan
Per soddisfare la crescente richiesta di innovazione nella mobilità, LeasePlan lancia una nuova soluzione: FlexiPlan, grazie alla quale è possibile noleggiare un veicolo del segmento scelto, a partire anche da un mese, e decidere poi quando restituirlo, senza vincoli di durata e senza penali in caso di restituzione prima del termine. Tutti i servizi sono inclusi: il bollo, l’assicurazione, la manutenzione ordinaria e straordinaria, la sostituzione del veicolo in caso di fermo ed anche il cambio degli pneumatici sia estivi sia invernali. Questa nuova soluzione è adatta sia alle grandi aziende sia alle PMI e ai professionisti che vogliono avvicinarsi al noleggio con costi contenuti e per periodi specifici.


 

Fatti e persone 2E’ di 4-5 minuti il tempo medio di attesa per trovare parcheggio in città
Ci si chiede spesso perché ancora oggi gli italiani preferiscano l’auto ai mezzi pubblici per i loro spostamenti anche in ambito urbano. Vi sono certo molti motivi, ma uno è il fatto che per trovare parcheggio con l’auto si impiega meno tempo di quello necessario ad aspettare il passaggio di un mezzo di trasporto pubblico. Una ricerca dell’Isfort (Istituto Superiore di Formazione e Ricerca per i Trasporti), i cui risultati sono resi noti dal Centro Studi Continental, mette infatti in evidenza che l’attesa per trovare un parcheggio in città dura mediamente 4-5 minuti, mentre l’attesa per il passaggio di un mezzo pubblico urbano dura mediamente 7-8 minuti.


 

Fatti e persone 3Sifà, il noleggio a lungo termine all’italiana
Nata nel 2012, Sifà, acronimo di “Società Italiana Flotte Aziendali”, oggi offre un’ampia scelta di soluzioni innovative nel campo della mobilità aziendale. La formula proposta da Sifà consiste nello studiare e individuare strumenti flessibili in grado di cogliere le specificità di ogni azienda. Ogni cliente può contare sulla competenza di un account manager dedicato e sulla professionalità garantita da un network di assistenza estremamente qualificato. Il servizio clienti, attivo 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, consente di definire il piano d’azione di volta in volta più efficace e ne monitora l’evoluzione, fino al raggiungimento del risultato concordato. “La nostra filosofia di base può essere riassunta nel claim “La mobilità ha nuove regole: le tue”, dice Paolo Ghinolfi, Amministratore Delegato di Sifà.


 

Fatti e persone 4Nel 2014 crescono gli spostamenti a piedi e in bicicletta
Tra il 2013 e il 2014 la percentuale di italiani che hanno utilizzato un mezzo a motore per i propri spostamenti è scesa dall’83,2% all’80,3%. Nello stesso periodo è invece cresciuta dal 16,8% al 19,7% la percentuale degli italiani che hanno utilizzato mezzi non motorizzati (in bicicletta e a piedi). Questi dati emergono da un’elaborazione dell’Osservatorio sulla Mobilità Sostenibile di Airp (Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici) su dati Isfort (Istituto Superiore di Formazione e Ricerca per i Trasporti). L’analisi mette in evidenza anche che, tra i mezzi motorizzati, sono leggermente aumentati l’uso di moto o ciclomotori (dal 2,9% del 2013 al 3,1% del 2014) e del trasporto pubblico (dal 10,3% del 2013 al 10,8% del 2014).