Fatti e persone

Enrico Rossini, AD di Leasys
Enrico Rossini, AD di Leasys

Enrico Rossini è il nuovo Amministratore Delegato di Leasys
Enrico Rossini è il nuovo Amministratore Delegato di Leasys, uno dei principali player nel mercato del noleggio a lungo termine e dei servizi automotive in Italia. 45 anni, di Ravenna, dopo la laurea in Economia e Commercio e il Master in Finance&Controlling Rossini esordisce in Fidis nel 1997 per poi ricoprire vari ruoli nell’ambito Credit nel mercato Francia fino alla metà del 2000. Successivamente è in Fiat Sava in qualità di Financial Zone Manager nella funzione Sales per poi diventare Product Manager nella funzione Marketing. Dal 2004 assume incarichi sempre più prestigiosi quale Marketing Manager, dapprima del Retail in Fiat Sava e, successivamente, del Rental in Savarent fino a ricoprire, dal 2009 al 2012, la funzione Marketing&Sales Europa in FGA Capital. Nel secondo semestre del 2012 viene nominato Country Manager del mercato Francia, ruolo dal quale proviene. Enrico Rossini assume anche l’incarico ad interim di direttore commerciale e marketing di Leasys.


Fleet Europe ForumFleet Europe Forum & Awards 2015 il 19 novembre a Roma
Quest’anno l’appuntamento a cui non mancare per chi si occupa di flotte aziendali in Europa è “Fleet Europe Forum & Awards”, che si terrà il 19 novembre a Roma. Nel corso dell’evento operatori ed esperti internazionali discuteranno delle tendenze più importanti che stanno influenzando il settore della gestione di flotte. All’interno del Fleet Europe Village, saranno presentanti i servizi ed i prodotti più innovativi per la gestione delle flotte. In serata avrà luogo l’attesa cerimonia di assegnazione dei Fleet Europe Awards.


Simone Costantini, AD di Fleet Support
Simone Costantini, AD di Fleet Support

Fleet Support semplifica il fleet management
La gestione dei parchi veicoli acquisiti dalle aziende attraverso l’acquisto o il noleggio a lungo termine richiede ai fleet manager, agli uffici a cui fanno riferimento gli utilizzatori ed agli stessi utilizzatori la conoscenza delle modalità d’uso dei vari servizi erogabili per il veicolo assegnato. Fleet Support, società che opera da più di venti anni nel settore dei parchi veicoli aziendali, si propone con il suo software ed i suoi servizi di management come interfaccia unica tra azienda, utilizzatori, società di noleggio e fornitori di servizi (anche per parchi veicoli di proprietà). L’obiettivo è quello di dare ai fleet manager gli strumenti necessari per avere sempre sotto controllo direttamente le performance di gestione del parco veicoli e per intervenire in prima persona ed in tempi brevissimi se si riscontrano inefficienze. “Fleet Support – sottolinea Simone Costantini, AD di Fleet Support – propone alle aziende MyFleet, un software globale di fleet management, di sua proprietà, che permette di gestire il proprio parco veicoli attraverso: la stima dei costi dei veicoli basati sui parametri dell’azienda, il budget di spesa, la configurazione dei modelli per tutte le case costruttrici, la gestione delle fasi di ordine e consegna, la gestione della manutenzione e riparazione per parchi veicoli di proprietà, dei servizi legati alla mobilità, delle fatturazioni attive e passive, delle carte carburante, di telepass e via card, delle anagrafiche di veicoli ed utilizzatori collegabili a servizi e policy aziendale, dell’interfaccia con alcune società di noleggio e con sistemi contabili e gestionali. Tra le sue funzioni MyFleet ha anche un’app, a supporto dell’utilizzatore, per usufruire in modo semplice dei vari servizi collegati ad ogni singola targa. In particolare, l’app (per smartphone IOS e Android), è utilizzabile indipendentemente dalle modalità di acquisizione dei veicoli e può fungere da unica interfaccia con il mondo esterno per gli utilizzatori aziendali”. “Fleet Support – aggiunge Costantini – può fornire, attraverso il proprio personale specializzato, consulenza e servizi personalizzabili alle aziende che desiderano affidare all’esterno uno o più servizi di fleet management, in relazione alle loro specifiche esigenze”.