Esperienze di gestione di parchi auto


Luca Colle, responsabile acquisti e produzione di Alga Spa:

 Com’è strutturata la vostra flotta? “La nostra flotta è composta da 20 autovetture, tutte allocate presso i nostri uffici milanesi, e da circa 30 veicoli commerciali, in uso presso il nostro stabilimento produttivo di Pavia. Le autovetture a nostra disposizione sono concesse esclusivamente in benefit a coloro che operano anche fuori dall’ufficio”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Le autovetture a nostra disposizione sono in noleggio a lungo termine. Dei veicoli commerciali, invece, 5 sono in noleggio a lungo termine ed i restanti 25 sono di nostra proprietà o in leasing. Per quanto riguarda le vetture in noleggio a lungo termine non vi è una scadenza unica per l’intero lotto a nostra disposizione, ma vi sono scadenze diverse per piccoli lotti di vetture; questo ci consente, allo scadere di ogni contratto di noleggio, di verificare tra i 4 o 5 operatori che solitamente interpelliamo, quale sia l’offerta più conveniente e, quindi, di rivolgerci alla società di noleggio che ci propone le condizioni più vantaggiose”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce?“Le autovetture che abbiamo acquisito in noleggio a lungo termine hanno una percorrenza chilometrica che varia poco di anno in anno e questo ci consente di poter programmare i costi per la gestione della flotta in maniera precisa, anche grazie all’importante contributo fornito dalle società di noleggio”.


Alessandro Giorgi, Ufficio Acquisti di Esaote Spa:

Com’è strutturata la vostra flotta? “Nella nostra flotta aziendale abbiamo circa 160 autovetture e 5 veicoli commerciali; le autovetture sono uso ai nostri tecnici, ai commerciali ed agli specialisti di prodotto che le utilizzano per svolgere la loro attività. Si tratta di auto di fascia medio alta, che sono tenute in noleggio per tre anni e percorrono mediamente120.000 km(ma in alcuni casi si possono raggiungere anche i200.000 kmin tre anni)”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Tutte le autovetture che fanno parte della nostra flotta sono in noleggio a lungo termine; abbiamo compiuto la scelta di affidarci a questa modalità di acquisizione e gestione della flotta aziendale da circa 7 anni, dopo aver sperimentato la proprietà ed il leasing”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce?“Il vantaggio principale è una gestione meno gravosa per chi all’interno dell’azienda si occupa della flotta. Vi è inoltre da mettere in evidenza come grazie al noleggio a lungo termine sia possibile anche eliminare i problemi della rivendita dei veicoli usati (che spetta alle società di noleggio). Attualmente stiamo sperimentando un leggero aumento dei costi, dovuto, ad esempio, alla crescita del prezzo dell’assicurazione. Per il noleggio delle nostre auto facciamo riferimento a tre società; la valutazione delle loro offerte e la scelta della società a cui affidarsi avviene in base al canone di noleggio ed ai servizi che esso include”.


Loris Dazzani, responsabile ufficio acquisti centrale di Cefla:

Com’è strutturata la vostra flotta? “Abbiamo a disposizione circa 250 autovetture, di cui il 50% sono vetture assegnate in benefit per uso esclusivo a singole persone”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Tutte le autovetture a nostra disposizione sono in noleggio a lungo termine; abbiamo iniziato ad utilizzare questa modalità di acquisizione e gestione delle vetture che fanno parte della nostra flotta 15 anni fa”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce?“Il noleggio a lungo termine ci consente di avere un impegno gestionale veramente ridotto: tutti i servizi sono forniti dalla società di noleggio (anche l’assicurazione, l’eventuale fornitura di un veicolo sostitutivo, la manutenzione ordinaria e straordinaria, la gestione dei pneumatici e del carburante). Abbiamo accordi con diversi fornitori; alla scadenza di un contratto di noleggio procediamo all’esame delle nuove offerte ed alla scelta, che avviene in base al canone proposto ma anche ai servizi inclusi. La durata dei nostri contratti di noleggio è di 5 anni; le auto sono comunque sostituite anche se raggiungono i180.000 kmdi percorrenza prima della scadenza del contratto di noleggio. La nostra car policy viene rivista ogni tre mesi; oggi un criterio importante in base al quale viene effettuata la scelta delle vetture da noleggiare è quello della riduzione delle emissioni di sostanze nocive e quindi anche dei consumi di carburante; tendiamo quindi a privilegiare auto di cilindrata molto minore rispetto al passato. Un altro criterio che seguiamo è quello di prendere a noleggio auto di larga diffusione, che siano anche facilmente rivendibili”.


Roberto Mazzer, responsabile dei servizi generali del Gruppo Zoppas:

Com’è strutturata la vostra flotta? “Abbiamo a nostra disposizione circa 90 autovetture, 2 veicoli commerciali ed 8 autocarri. Delle autoveture 45 sono concesse in benefit a singoli assegnatari e le restanti sono utilizzate come autoparco nei nostri siti produttivi ed amministrativi”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Il 90% delle autovetture che fanno parte della nostra flotta è in noleggio a lungo termine; vi sono inoltre 6 autovetture in leasing e 4 di nostra proprietà”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce?“Il ricorso al noleggio a lungo termine, come modalità preferita di acquisizione e gestione delle autovetture che fanno parte della nostra flotta, è avvenuto circa 10 anni fa. I vantaggi che abbiamo riscontrato nell’utilizzo di questa modalità di gestione sono essenzialmente di due tipi. Da un lato ci consente di ridurre al minimo il personale interno deputato alla gestione della flotta, e dall’altro ci fornisce una maggiore sicurezza in tutti gli aspetti pratici di gestione (manutenzione, revisioni, ecc.) grazie alla professionalità garantita dalle società di noleggio. Dalla nostra esperienza, però, emerge anche un altro dato molto interessante: pur prevedendo l’utilizzo di maggiori risorse umane per la gestione, nel caso di flotte molto piccole (meno di 10 autovetture) o molto grandi (più di 300 autovetture) risulterebbe economicamente più conveniente acquisire i veicoli della flotta in proprietà. Naturalmente poi vi sono da considerare anche altri fattori (e più specificatamente quelli connessi alla gestione dei veicoli) che fanno pendere ancora l’ago della bilancia verso il noleggio al lungo termine”.


Umberto Ruggeri, fleet manager di Frigomeccanica Spa:

Com’è strutturata la vostra flotta? “Della nostra flotta fanno parte 34 veicoli, tra i quali vi sono 10 autovetture e 24 veicoli commerciali. Quasi tutti sono allocati presso la nostra sede di Parma; delle 10 autovetture 5 sono date in benefit e 5 sono concesse per uso promiscuo”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Dei nostri 34 automezzi 13 sono di nostra proprietà e 21 sono in noleggio a lungo termine. Vi è inoltre qualche autovettura che, al termine del periodo di noleggio, abbiamo acquistato direttamente dalla società di noleggio e continua così a far parte della nostra flotta. Il periodo di noleggio dura 48 mesi, in cui mediamente si percorrono140.000 km”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce?“Da circa 15 anni ci affidiamo al noleggio a lungo termine per i veicoli che fanno parte della nostra flotta; questo ci consente di avere costi certi programmabili in anticipo, ed inoltre di evitare quelle incombenze burocratiche connesse alla proprietà dei veicoli (revisioni, manutenzione, ecc.). Oggi, a conti fatti, il noleggio a lungo termine conviene ancora rispetto alla proprietà dei veicoli”.


Davide Soglia, facility manager di Cisa Spa:

Com’è strutturata la vostra flotta? “La nostra flotta è composta da circa 50 autovetture e 4 veicoli commerciali. Il 90% della nostra flotta è in uso presso la nostra sede di Faenza, mentre il restante 10 % nel nostro stabilimento di San Benedetto del Tronto. Si tratta essenzialmente di automobili concesse in benefit a dirigenti, funzionari e manager; in generale le auto sono di fascia medio alta e di marchi premium”. Quali soluzioni avete privilegiato per l’acquisizione e la gestione della vostra flotta aziendale ? “Negli ultimi anni siamo passati dall’acquisto tramite leasing al noleggio a lungo termine. Questo cambiamento è stato graduale e si è completato nel corso degli ultimi 4 o 5 anni. Alla scadenza dei contratti di noleggio chiediamo una nuova quotazione alle tre società di noleggio che abbiamo individuato come nostre partner; le offerte sono quindi valutate non solo tramite un criterio economico, ma anche a seconda dei servizi che sono inclusi. In effetti la nostra società ha la forte necessità di avere le auto sempre disponibili per essere su strada, e quindi i servizi post-vendita (come la disponibilità entro breve tempo di un’auto sostitutiva in caso di guasti, oppure la possibilità di contare su una rete di assistenza diffusa a livello nazionale) sono ritenuti un fattore fondamentale per la valutazione delle offerte della società di noleggio”. Quali sono i vantaggi che la soluzione da voi scelta vi garantisce? “La scelta della soluzione del noleggio a lungo termine è stata dettata dal Finance Department e condivisa poi da tutti gli attori che entrano in gioco nella gestione della flotta aziendale. I suoi vantaggi sono essenzialmente nella certezza dei costi, nella possibilità di usufruire di servizi di alto livello e, fattore importante per la gestione delle risorse umane, nella possibilità di avere in flotta auto di alto livello che possono essere sostituite ogni 3 o 4 anni”.

Lascia un commento