Ecco le nuove auto in lancio nel 2020 (parte 2: Bmw, Renault, PSA, Mercedes-Benz, Nissan)

di Piero Evangelisti

L’anno che sta per iniziare si annuncia ricco di grandi novità per il settore automobilistico. Sono molte le nuove uscite in programma, soprattutto per le auto elettrificate e per i servizi che ad esse sono legati.

Il mercato dell’auto sta vivendo una complessa fase di transizione verso la mobilità elettrificata che mette aziende e fleet manager di fronte a un panorama in veloce evoluzione.

Proprio per questo abbiamo chiesto alle case automobilistiche un bilancio sull’anno che si sta chiudendo e quali sono le novità e i nuovi servizi legati all’elettrificazione che si apprestano a lanciare nell’immediato futuro.

Leggi anche: Ecco le nuove auto in lancio nel 2020 (parte 1: FCA, Volkswagen, Seat, Skoda, Audi)

BMW, UNA GAMMA SEMPRE PIÙ AMPIA

I brand premium tedeschi hanno in serbo importanti novità per il 2020, a cominciare da Bmw. “Il 2019 si chiude con buoni risultati per il settore e le prospettive per il prossimo anno sono positive – commenta Dario Mennella, Responsabile Flotte di Bmw Italia – siamo soddisfatti dei risultati raggiunti e dell’acquisizione di nuovi clienti sensibili a un portafoglio di prodotti rinnovato e variegato per quanto riguarda le alimentazioni, dagli efficienti propulsori benzina e diesel a quelli puramente elettrici”.

“Guardiamo quindi al 2020 con la certezza di poter soddisfare le esigenze sempre più personalizzate dei clienti con nuovi modelli a propulsione elettrificata: le varianti PHEV di X3, X1 e della Serie 3 Touring oltre alla Cooper SE, la prima MINI 100% elettrica che conserva la sportività e il piacere di guida tipici del brand e accreditata di un’autonomia di 270 km. Per le aziende c’è poi la Countryman Plug-In Hybrid che offre un’esperienza di guida sostenibile (49 g/km di CO2) senza perdere l’agilità e la sportività che solo Mini può offrire”.

RENAULT PUNTA SU ZOE

A spiegarci i piani di Renault è Fabrizio Piastra, Direttore Vendite Flotte. “ll 2020 per noi sarà l’anno del pieno sviluppo delle nuove Clio e Captur, che si arricchiranno dei motori E-Tech – Full Hybrid per Clio e Plug-in Hybrid per Captur – che si affiancheranno ai motori termici (anche a GPL). Il 2020 sarà anche l’anno di nuova Zoe che con un’autonomia di 395 km si propone ai clienti fleet, come il miglior prodotto in termini di qualità prezzo/ autonomia/tempi di ricarica”.

“Renault, offrendo tutte le alimentazioni (benzina, diesel, GPL, 100% elettrici, ibridi o ibridi plug-in) consente di confezionare una car-policy su misura per ogni azienda. Per orientarsi fra le diverse soluzioni Renault mette inoltre a disposizione dei fleet manager la sua massima expertise”.

PSA, UNA SOLUZIONE PER TUTTE LE ESIGENZE

L’elettrificazione procede rapidamente anche per i brand di PSA Groupe. “La mobilità sta cambiando e PSA risponde con una ‘Multi-energy strategy’ che utilizza piattaforme modulari che possono accogliere diverse alimentazioni (elettrico, diesel, benzina) senza dover cambiare design e contenuti. Oggi ogni nuovo modello compatto offre l’alternativa elettrica – Opel e-Corsa, Peugeot e-208 e DS 3 CROSSBACK e-tense – o la soluzione ibrido plug-in per le più grandi Opel Grandland X, Peugeot 3008, Citroën C5 Aircross, DS 7 CROSSBACK e-tense e le Peugeot 508”.

“Entro il 2021, 15 nuovi modelli elettrificati andranno ad ampliare le gamme dei nostri brand. Nelle aree di car sharing, fleet sharing e car pooling il gruppo PSA offre, con Free2Move, il marchio di mobilità del Gruppo, nuove opportunità di trasporto per migliorare la gestione del parco aziendale”.

MERCEDES-BENZ, BEST SELLER E NUOVI ARRIVI

Elettrificazione e Suv sono al centro delle strategie di Mercedes-Benz. “Nel 2020 le compatte si rafforzeranno con l’arrivo di GLB, nuovo concetto di SUV anche a 7 posti, e con la nuova generazione di GLA, un bestseller anche nel canale business” commentano dal quartier generale della Casa della Stella in Italia.

“In primo piano anche Classe C e Classe E che nelle versioni plug-in hybrid diesel 300de garantiscono consumi medi di 1,5 l/100 km ed emissioni CO2 di 40g/km. I forti investimenti nelle tecnologie green ci permettono oggi di poter contare su una gamma di prodotti che sono un benchmark per emissioni, efficienza e prestazioni: le tre famiglie di motorizzazioni EQ-Boost (MHEV), EQ-Power (PHEV) ed EQ, elettriche al 100% fra le quali è in fase di lancio il Suv elettrico EQC che sarà seguito presto da modelli full electric in tutti i segmenti”.

NISSAN, NUOVE TECNOLOGIE IN RAMPA DI LANCIO

“Nel 2019 le vendite flotte supereranno le 10.000 unità e per il 2020 contiamo di confermare tali performance”, commenta Vincenzo Varriale, Responsabile Flotte di Nissan. ”Per quanto riguarda gli EV, puntiamo ad incrementare i volumi di vendita grazie alla Leaf 62 kWh con autonomia di 385 km. Juke ci permetterà di conquistare nuovi clienti con il motore da 117 CV turbo a benzina e le sue tecnologie di assistenza alla guida e connettività”.

“Per Qashqai proponiamo la versione Business con nuovi contenuti dedicati a comfort e sicurezza. Ma non c’è solo il prodotto e quindi Nissan, per agevolare la mobilità elettrica, sta installando presso le sue concessionarie colonnine di ricarica rapida e multistandard, per tutti”.

Continua a leggere: Ecco le nuove auto in lancio nel 2020 (parte 3: Kia, Suzuki, Hyundai, Toyota, Mazda)