E-Vai, nel 2022 continua lo sviluppo di nuovi servizi

In programma l’ampliamento dell’offerta commerciale con nuove soluzioni flessibili, come ad esempio la possibilità di noleggiare dei veicoli elettrici in pool per mobilità privata occasionale

“E-Vai – dice Giovanni Martino, Direttore smart mobility del gruppo FNM e Amministratore Delegato di E-Vai – è un’azienda del gruppo FNM che dal 2010 offre soluzioni di mobilità sostenibile e condivisa a cittadini, aziende private e pubbliche amministrazioni. E-Vai è un modello di servizio unico che si adatta in modo flessibile per rispondere alle esigenze di mobilità di diverse realtà, con l’obiettivo di diffondere una mobilità sempre più sostenibile ed inclusiva. Il servizio conta ad oggi 167 punti di noleggio in Lombardia, è presente in 42 stazioni ferroviarie e nei 3 aeroporti lombardi di Malpensa, Linate e Orio al Serio, ma è nei progetti dell’azienda la continua espansione sul territorio lombardo e non solo. Nel 2022 E-Vai amplierà la propria offerta commerciale con nuove soluzioni flessibili, come ad esempio la possibilità di noleggiare dei veicoli elettrici in pool per mobilità privata occasionale e ad integrazione del piano di spostamento casa-lavoro. Renderemo inoltre possibile l’utilizzo della flotta in sharing di E-Vai per la gestione dei picchi di mobilità e l’incremento temporaneo delle flotte stesse”.

GIOVANNI MARTINO
Direttore smart mobility del gruppo
FNM e Amministratore Delegato
di E-VaiDirector di Leasys

LE SFIDE DEL 2022

“Le sfide che ci aspettano richiedono innovazione e un ripensamento di molte delle logiche ormai consolidate nel contesto della mobilità. Sarà fondamentale da parte delle aziende un miglior utilizzo delle risorse disponibili proprio alla luce della loro possibile carenza nel medio periodo e per questo la strada dela mobilità condivisa rappresenta sicuramente un’opportunità. Inoltre la condivisione insieme all’integrazione in flotta di auto con tecnologia elettrificata sono elementi che aiutano le aziende a implementare la sostenibilità ambientale, aspetto ormai non più trascurabile in una strategia di sviluppo”.

MOBILITÀ ELETTRICA

“È già in atto un’importante accelerazione della mobilità elettrica, favorita da un’offerta di numerosi modelli di auto e dalla conferma di incentivi a sostegno della mobilità a basso impatto ambientale. L’alto numero di infrastrutture di ricarica, le autonomie sempre più elevate, l’affidabilità della tecnologia e i ridotti costi di manutenzione sono elementi ulteriori a supporto del processo di transizione verso la mobilità elettrica e alla sua accelerazione. E-Vai è un partner per la mobilità condivisa in grado di creare connessioni e sinergie tra le soluzioni corporate e quele per il territorio e le comunità locali, con attenzione alla mobilità condivisa anche in ottica di inclusività sociale”.