DS al Motor Show 2017 con tante novità

Il Gruppo PSA ha scelto l’edizione 2017 del Motor Show di Bologna (in preapertura oggi per la stampa e per gli operatori del settore, e in apertura per il pubblico da domani fino al 10 dicembre) per celebrare l’evoluzione del brand DS Automobiles in Italia

Il brand francese ha illustrato i suoi nuovi sviluppi imperniati su tre pilastri fondamentali: costruzione della nuova rete con la nascita di 23 nuovi DS Store e DS Salon entro gennaio 2018 (che diventeranno 47 per la fine dell’anno), sviluppo dell’e-commerce e lancio del programma di servizi esclusivi Only You.

 

 

Sotto i riflettori della kermesse bolognese, DS ha portato poi alcune esclusive novità della propria gamma. Si parte con l’anteprima italiana di DS 7 Crossback, il suv con cui inizia la seconda generazione dei modelli DS. Si tratta di un modello raffinato e tecnologico che si caratterizza per la combinazione di materiali pregiati e di innovazioni tecnologiche per la sicurezza alla guida. In particolare, l’auto propone cinque ambienti differenti, cinque Ispirazioni che si chiamano Bastille, Rivoli, Faubourg e Opera, a cui si aggiunge Performance Line, dallo spirito Gran Turismo. Sul fronte dei dispositivi tecnologici, sono da segnalare quelli che prefigurano la guida autonoma (come DS Connected Pilot o Park Pilot, per il parcheggio automatico) o che assistono il guidatore (come DS Driver Attention Assist, che rileva i segnali di disattenzione e di fatica, o DS Night Vision, che offre una visibilità ottimizzata durante la guida notturna fino a 100 metri). 

 

 

Presenti al Motor Show di Bologna anche altre “reginette” della gamma DS. È il caso della DS 3 Cabrio (versione decappottabile della berlina DS 3) e della DS 4 Crossback (crossover dal design elegante e dagli elementi stilistici forti).