DKV festeggia le 10 mila stazioni di rifornimento in Italia

Il fornitore di servizi per la mobilità estende la propria rete e annuncia il traguardo. Il Bel paese ha ora la seconda più fitta rete a copertura nazionale in Europa

DKV Mobility festeggia il raggiungimento delle 10 mila stazioni di rifornimento partner del network italiano. Un traguardo che rende quella italiana la seconda rete più fitta a copertura nazionale d’Europa, subito dietro la Germania.

Al momento l’intero network del fornitore europeo di servizi per la mobilità conta 66 mila stazioni di rifornimento in 45 Paesi.

“Il risultato – spiegano da DKV – È frutto di una strategia di crescita legata ai rapporti consolidati con i principali brand petroliferi nazionali e di nuove collaborazioni con i brand a diffusione locale, che ha permesso a DKV un notevole incremento del network in pochi anni. La rete multimarca DKV, la più grande a livello nazionale, copre circa il 50% dell’intera rete distributiva in Italia, circa una stazione su due è quindi convenzionata con DKV”.

CARBURANTI ALTERNATIVI

La strategia di lungo periodo di DKV si basa proprio sull’ampliamento della propria rete, con particolare attenzione all’aumento delle stazioni di servizio che erogano carburanti alternativi, come Gpl, Cng e Lng.

All’interno del network italiano sono presenti oltre 2 mila stazioni con carburante Gpl, 600 con metano gassoso e 60 per la fornitura di metano liquido per l’autotrazione.

“Espandere costantemente la rete DKV – dice Marco Berardelli, Managing Director DKV Italia – È per noi un obiettivo di primaria importanza per essere in grado di rispondere alle esigenze della mobilità del futuro. Continueremo a impegnarci nello sviluppo del portafoglio di servizi, per mantenere la nostra posizione di leader nel settore della
mobilità”.