DKV espande la rete di ricarica insieme ad Ekomobil

Grazie alla partnership i clienti DKV avranno da oggi accesso alla rete di ricarica Ekomobil.

Charge4Europe, la joint venture tra DKV e innogy eMobility Solutions, amplia ulteriormente l’infrastruttura per la ricarica elettrica in Italia grazie all’integrazione della rete di ricarica di Ekomobil. Con l’accesso a 14.000 punti di ricarica pubblici complessivi, DKV offre ai suoi clienti in Italia una copertura di rete di oltre il 90%.

“La connessione alla rete di ricarica elettrica gestita da Ekomobil, segna un’altra importante pietra miliare sulla nostra strada per diventare ‘Lead in Green’ – ha affermato Sven Mehringer, Managing Director Energy & Vehicle Services. “DKV mira a guidare il settore della mobilità e dei trasporti verso un futuro più sostenibile.”

PARTNERSHIP STRATEGICA

La duratura partnership tra DKV e Ekomobil Keropetrol risale proprio al mercato dei carburanti tradizionali e mette attualmente a disposizione dei clienti DKV più di 200 stazioni di servizio Keropetrol in tutta Italia. Oggi, con l’obiettivo di promuovere la transizione energetica, i due fornitori stanno espandendo la loro partnership per includere la fornitura di veicoli elettrici. D’ora in poi, le carte DKV sono accettate nei punti di ricarica pubblici di Ekomobil.

“Siamo orgogliosi di aver implementato la longeva e proficua collaborazione con Ekomobil con l’obiettivo di supportare i nostri clienti e dare allo stesso tempo un forte contributo al percorso di crescita della mobilità elettrica nel nostro Paese” Conclude Marco Berardelli, Managing Director DKV Italia.

Leggi anche: DKV - Speciale 2021