DKV Box Europe abilitato al pagamento dei pedaggi in Svizzera

Il dispositivo DKV per il pagamento dei pedaggi europei ha ottenuto l’approvazione da parte dell’operatore di pedaggio svizzero

DKV Mobility, uno dei principali fornitori di servizi per la mobilità in Europa, ha annuncia un l’ampliamento dei propri servizi di pedaggio europei: da ora è possibile pagare il pedaggio dell’intera rete stradale svizzera con DKV BOX EUROPE

“L’obiettivo di DKV Mobility è quello di aprire ogni strada per facilitare la catena di approvvigionamento in tutta Europa. Siamo lieti di aver integrato la Svizzera nel DKV BOX EUROPE, una soluzione che oltre a promettere affidabilità e convenienza ai nostri clienti con flotte di camion, offre loro una maggiore efficienza aziendale“, dice Jérôme Lejeune, Managing Director Toll di DKV Mobility. 

COPERTURA IN 11 PAESI

Con l’inserimento della Svizzera, il DKV BOX EUROPE raggiunge la copertura di 11 Paesi (Germania, Belgio, Francia, Austria, Spagna, Portogallo, Bulgaria, Italia, Ungheria, Polonia e Svizzera) e 3 sistemi di pedaggio per l’attraversamento dei tunnel Warnow (DE), Herren (DE) e Liefkenshoektunnel (BE). 

“DKV è sempre attenta ad ampliare i propri servizi e facilitare le operazioni dei suoi clienti. Siamo orgogliosi e soddisfatti di aver raggiunto anche questo traguardo e di poter offrire ai nostri clienti un servizio in grado di garantire l’interoperabilità attraverso ben 11 Paesi europei, tra cui da oggi anche la Svizzera”. conclude Marco Berardelli, Managing Director di DKV Italia