Daimler e Uber insieme per lo sviluppo della guida autonoma

Il Gruppo Daimler (che controlla i marchi Mercedes e Smart) ha siglato un accordo di collaborazione con Uber per lo sviluppo delle tecnologie per la guida autonoma.
L’accordo prevede nei prossimi anni la fornitura da parte di Mercedes-Benz di vetture a guida autonoma che entreranno a far parte della flotta di Uber. Daimler ed Uber collaboreranno inoltre nelle fasi di ricerca e sviluppo di sistemi già esistenti ma anche di nuove tecnologie. Daimler dispone già di sistemi di assistenza alla guida fra i più avanzati sulle sue vetture di serie, mentre Uber ha da tempo in corso sperimentazioni su veicoli a guida autonoma che intenderebbe in futuro usare per i suoi servizi di autonoleggio a chiamata.