Cresce il mercato delle auto usate in Italia: +4,7% nel 2018

Cresce il mercato delle auto usate in Italia. Dopo aver archiviato il 2017 con una crescita del +4,7%, nel 2018 le vendite di auto di “seconda mano” sono aumentate di un ulteriore +4,7% rispetto all’anno precedente. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Studi di AutoScout24 su base dati ACI, elaborazione da cui emerge anche la graduatoria dei capoluoghi di regione in base al numero dei passaggi di proprietà. Al primo posto si trova Roma (229.979 trasferimenti di proprietà nel 2018), seguita da Napoli (142.795) e Milano (138.909), ma se si confrontano i dati con la popolazione residente maggiorenne, il podio passa a Trento con 834,9 passaggi di proprietà ogni 10.000 abitanti, Aosta (719,6) e Perugia (670,8).

 

Ma quali tipo di auto cercano gli italiani? Il diesel resterebbe sempre la prima scelta. Infatti, secondo i dati ACI, nel 2018 la quota di mercato del gasolio è stata del 53,8% (nel 2017 era del 52,7%), con una crescita dei passaggi di proprietà del +7,3%. Un dato confermato anche dall’analisi interna di AutoScout24: ben il 65% delle richieste totali riguardano vetture diesel, a conferma di come le “limitazioni” alla circolazione per il momento non stiano condizionando gli utenti nella scelta di un’auto usata. “Per quanto riguarda invece le auto green – si legge in una nota del Centro Studi di AutoScout24 – se da un lato si registra una più alta sensibilità verso i modelli ibridi ed elettrici, dall’altro le richieste rappresentano ancora una quota marginale”.

Sul fronte dei modelli più richiesti vince in assoluto la Volkswagen Golf, ma se si prendono in considerazione solo le vetture più ecologiche ibride ed elettriche al primo posto troviamo la Toyota Auris.