Cresce e si espande Corrente, il car sharing 100% elettrico a Bologna

Cresce e si espande Corrente, il car sharing a flusso libero 100% elettrico partito a Bologna lo scorso 27 ottobre. Realizzato da Tper insieme ai partner Saca e Cosepuri, il servizio garantisce sin dal suo lancio un’area di copertura di 45 km, servendo tutti i quartieri della città e spingendosi oltre il centro.

A partire dal 27 maggio l’aera di copertura delle auto 100% elettriche targate Corrente si espanderà per altri 13 km, allargandosi anche a Borgo Panigale, Casteldebole, Pescarola-via Lame, via San Mamolo e Mazzini-San Ruffillo. Inoltre, entro fine giugno è previsto il raddoppio della flotta delle auto (composte da Renault Zoe) che diventeranno 280.  

Il sindaco di Bologna Virginio Merola con un’auto della flotta 100% elettrica di “Corrente”.

Positivi i riscontri sul servizio in questi sei primi mesi di attività: sono oltre 10.000 gli utenti che con l’app installata e configurata nello smartphone hanno potuto guidare le auto di Corrente.

Piuttosto omogenea è la suddivisione per fasce d’età: il 30% è under 27, il 26,5% rientra nella fascia 28-37 anni, il 31% è tra i 38 e i 52 anni mentre il 12,5% è over 53. In sei mesi le Renault full electric di Corrente hanno percorso 438.000 chilometri con una media di 3.050 chilometri al giorno e di 9,4 chilometri a viaggio.