Corso per fleet manager: aperte le iscrizioni

di Luigi Gemma

Aperte fino al 2 novembre 2012 le iscrizioni della prima edizione del Corso di Formazione Permanente “Fleet Manager: sviluppo di capacità manageriali” indetto dall’Università degli Studi di Bologna in collaborazione e con il supporto organizzativo di Fondazione Alma Mater, A.I.A.G.A. (Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali) ed Econometrica, società editrice di Auto Aziendali Magazine. Il Corso, che avrà un costo per i partecipanti di 500 euro, inizierà a novembre 2012 e prevede 20 ore di didattica distribuita nell’arco di un trimestre e rilascia 4 crediti formativi universitari. Le lezioni si terranno a Bologna presso Villa Gandolfi Pallavicini, sede di Fondazione Alma Mater.

imageA chi si rivolge

Il Corso per Fleet Manager è indirizzato a quanti già svolgono la professione di fleet manager ed hanno esigenze di aggiornamento, nonché a giovani laureati in discipline economiche che ambiscono a intraprendere la carriera di gestore ed acquirente di flotte aziendali. Per avere ulteriori informazioni su obiettivi, scenario professionale, programma didattico, costi e modalità di iscrizione è possibile consultare il Bando, disponibile all’indirizzo www.unibo.it nella pagina Offerta Formativa/Corsi di alta formazione 2012-2013 (codice 8650). Il programma del Corso, partendo dalle tematiche gestionali di base della flotta di auto aziendali, ha l’obiettivo di affinare le conoscenze e le competenze del fleet manager, fornendogli gli strumenti più idonei per una gestione efficiente e sostenibile della flotta, al passo con i tempi e con le sempre più complesse esigenze di mobilità dell’impresa. Nel corso delle lezioni saranno perciò affrontati temi quali la gestione fiscale e amministrativa dei parchi auto, la loro acquisizione, il replacement.

Un Corso di Formazione Permanente volto a fornire le conoscenze e le competenze necessarie alla crescita professionale dei gestori delle flotte di auto aziendali è proposto dall’Università degli Studi di Bologna – Fondazione Alma Mater in collaborazione con A.I.A.G.A. (Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto aziendali) ed Econometrica per l’Anno Accademico 2012-2013La figura del fleet manager

In anni recenti, la figura del fleet manager ha iniziato a ricoprire, all’interno degli organigrammi di gran parte delle imprese italiane, un ruolo per esercitare il quale è sempre più necessaria un’adeguata preparazione. Compito dei fleet manager è garantire l’efficienza e la produttività della attività legate alla gestione delle flotte di auto aziendali ed alla mobilità aziendale, riducendo i costi complessivi e assicurando al contempo l’aderenza alle legislazioni vigenti. La crescita di questo tipo di professionalità si spiega osservando il mercato dell’auto aziendale: contrariamente al mercato dei privati, infatti, esso manifesta chiari segnali di ripresa alla crisi che ha duramente colpito la nostra economia, confermandosi dunque il comparto più attivo e in continua evoluzione dell’intero mercato automobilistico. E’ proprio la forte dinamica innovativa che non consente più che la professionalità di fleet manager venga improvvisata o si consideri acquisita una volta per sempre.


“Fleet manager: sviluppo di capacità manageriali”

OBIETTIVI FORMATIVI
Il programma del Corso, partendo dalle tematiche gestionali di base della flotta di auto aziendali,  ha l’obiettivo di affinare le conoscenze e le competenze del fleet manager, fornendo loro gli strumenti più idonei per una gestione efficiente e sostenibile della flotta, al passo con i tempi e con le sempre più complesse esigenze di mobilità dell’impresa.

DESTINATARI
Il Corso per Fleet Manager è indirizzato a quanti già svolgono la professione di fleet manager ed hanno esigenze di aggiornamento, nonché a giovani laureati in discipline economiche che ambiscono a intraprendere tale carriera.

ARGOMENTI DEL CORSO
• Total Cost of Ownership delle flotte aziendali
• Modelli di gestione delle flotte aziendali: In-sourcing, out-sourcing, co-sourcing
• Corporate Car policy
• Gestione tecnica delle flotte aziendali
• Gestione fiscale e amministrativa del parco auto
• Il contributo del fleet manager alle strategie di sostenibilità ambientale
• Fleet manager and human capital management
• Il fleet manager come partner strategico per la creazione di valore dell’impresa

QUANDO
I moduli formativi si terranno in 5 venerdì pomeriggio tra novembre e dicembre (per un totale di 20 ore). Il calendario delle lezioni è riportato nella pagina successiva ed è pubblicato sul sito www.autoaziendalimagazine.it/Aiaga

DOVE
Le aule didattiche sono presso la Fondazione Alma Mater dell’Università di Bologna (Villa Gandolfi Pallavicini – Via Martelli, 22/24 Bologna)

COSTO
La quota di partecipazione è di € 500. Il corso rilascia 4 crediti formativi universitari

Il termine di iscrizione è il 2 novembre 2012. Per ulteriori informazioni telefonare alla segreteria di A.I.A.G.A. allo 051-271710


image

CALENDARIO LEZIONI CORSO ” FLEET MANAGER: SVILUPPO DI CAPACITA’ MANAGERIALI”

 

Modulo formativo

DOCENTI

DATA

ORARIO

Total Cost of Ownership delle flotte aziendali Angelo Paletta, docente di Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bologna

09/11/2012

14:30-16:30

Modelli di gestione delle flotte aziendali Ermanno Molinari, giornalista, formatore, caporedattore di Auto Aziendali Magazine e segretario generale di A.I.A.G.A.

Guest Speaker: un responsabile di primaria società di noleggio a lungo termine

09/11/2012

16:45-18:45

Analisi dei costi per la gestione del Total Cost of Ownership delle flotte aziendali Angelo Paletta , docente di Economia Aziendale all’Università degli Studi di BolognaCase studies: Genc Alimhemeti

16/11/2012

14:30-16:30

Corporate Car policy Ermanno Molinari, giornalista, formatore, caporedattore di Auto Aziendali Magazine e segretario generale di A.I.A.G.A.

Guest Speaker: due responsabili flotte di case automobilistiche

16/11/2012

16:45-18:45

La gestione tecnica delle flotte aziendali Giovanni Tortorici, purchasing manager Barilla e presidente di A.I.A.G.A.

Guest Speaker: un fleet manager di azienda nazionale

23/11/2012

14:30-16:30

I costi di esercizio delle auto aziendali Gian Primo Quagliano, docente di comunicazione all’Università degli Studi di Bologna, presidente di Econometrica e del Centro Studi Promotor

Guest Speaker: un responsabile flotte di casa automobilistica

23/11/2012

16:45-18:45

La gestione fiscale ed amministrativa del parco auto Davide De Giorgi, avvocato tributarista

Guest Speaker: un fleet administrator di azienda nazionale

30/11/2012

14:30-16:30

Le auto elettriche in flotta Giovanni Tortorici, purchasing manager Barilla e presidente di A.I.A.G.A.

Guest Speaker: un fleet manager di azienda nazionale

30/11/2012

16:45-18:45

Fleet manager and human capital management Massimo Guidetti, direttore personale Twinergy e consigliere A.I.A.G.A.

Guest Speaker: un responsabile Human Resources di azienda nazionale

07/12/2012

14:30-16:30

Il fleet manager come partner strategico per la creazione di valore dell’impresa Angelo Paletta , docente di Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bologna

07/12/2012

16:45-18:45

Lascia un commento