Con il recovery fund verrà eliminata la penalizzazione fiscale sull’auto aziendale?

La fiscalità sull’auto aziendale sarà centrale alla prossima Fleet Manager Academy, in programma il 28 ottobre a Bologna.

Tra i molti temi che verranno discussi nella Fleet Manager Academy del 28 ottobre che si terrà nel quartiere fieristico di Bologna centrale sarà la fiscalità sull’automobile. E ciò essenzialmente perché con la pioggia di denaro che arriverà dall’UE per combattere gli effetti economici della pandemia, il Governo e il Parlamento italiano avranno le risorse e un’occasione storica per eliminare una gravissima penalizzazione che da decenni pesa sulle auto aziendali e che è in contrasto con la normativa e con la prassi dell’UE.

Ci riferiamo naturalmente alla parziale detraibilità dell’iva e alla limitazione della deduzione dei costi di esercizio sulle auto aziendali.

UN SEMINARIO DEDICATO

Al tema sarà dedicato il seminario iniziale dell’Academy: moderatore sarà Gian Primo Quagliano, Presidente di Econometrica e del Centro Studi Promotor. Interverranno anche Alberto Viano (Amministratore Delegato di LeasePlan Italia (Gianluigi Riccioni (Sales Director di Mercedes-Benz Italia), Pietro Teofilatto (Direttore Area Fisco ed Economia di ANIASA) e Stefano Sirocchi (collaboratore per la fiscalità sull’auto di Auto Aziendali magazine e il Sole 24 Ore).

Stefano Sirocchi sarà poi disponibile per tutta la giornata allo sportello fiscale dell’Academy per fornire ai fleet manager che lo richiederanno risposte su casi specifici. Com’è noto la partecipazione all’Academy è gratuita per i fleet manager, previa iscrizione al sito www.fleetmanageracademy.it.

Leggi anche: Tutto il nuovo che bolle in pentola alla 15° Fleet Manager Academy