Company Car Drive, un nuovo assetto per un format di successo che si rinnova

di Gennaro Speranza

Econometrica ha definito l’acquisizione totale del format e del marchio Company Car Drive, diventando così organizzatore unico della manifestazione a partire dall’edizione di maggio 2020.

Company Car Drive è l’evento più atteso da chi in Italia si occupa di flotte aziendali. Dopo le prime otto edizioni che si sono svolte con grande successo tra il 2012 e il 2019 e che hanno riunito complessivamente oltre 7.000 partecipanti, la manifestazione si appresta nel 2020 a tagliare il traguardo della nona edizione con un’importante novità. A partire dall’edizione di maggio di quest’anno l’evento avrà infatti un nuovo assetto organizzativo.

NUOVO ASSETTO DA MAGGIO 2020

Econometrica (società editrice della nostra rivista), che sin dalla prima edizione del 2012 aveva gestito Company Car Drive in joint venture con GL events Italia, nell’intento di concentrarsi ulteriormente sul proprio core business ha definito con il partner l’acquisizione del format e del marchio Company Car Drive, rilevando la quota di proprietà di GL events Italia e diventando così organizzatore unico della manifestazione a partire dall’edizione di maggio 2020.

Econometrica e GL events Italia, che hanno definito l’intesa nello scorso dicembre, si sono dunque accordate per “intraprendere percorsi di sviluppo strategico autonomi e differenziati”, come chiarisce una nota congiunta delle due società.

La clip video dell’ottava edizione di Company Car Drive, che si è svolta a Monza dal 22 al 23 maggio 2019

ECONOMETRICA UNICO ORGANIZZATORE

Company Car Drive vivrà dunque un nuovo corso sotto l’egida esclusiva di Econometrica. Le novità in cantiere per l’edizione 2020 sono tante e saranno comunicate dagli organizzatori nel corso dei prossimi mesi. Resta comunque invariata la formula che ha decretato il successo della manifestazione, formula ormai collaudata da tempo e che si basa in primis su test drive (con l’opportunità di far provare ai fleet manager, direttamente su pista, i modelli più interessanti messi a disposizione dalle Case automobilistiche), ma anche su seminari formativi (con approfondimenti su temi di grande interesse ed attualità che riguardano il mondo dell’auto aziendale) ed opportunità di networking (grazie alla possibilità di incontrare i rappresentanti delle case auto e delle aziende della filiera delle business car).

Nulla cambia per la location dell’evento, che sarà sempre la mitica pista dell’Autodromo di Monza, recentemente ribattezzato Monza Eni Circuit.

STORIA E NUMERI DI UN FORMAT DI SUCCESSO

Partito nel 2012 come un “unicum”, capace di combinare in un format assolutamente innovativo experience e incontro tra domanda e offerta del mercato delle flotte aziendali, Company Car Drive si è subito imposto quale evento leader del settore con numeri anno dopo anno sempre più importanti. Solo nell’ultima edizione (22-23 maggio 2019) hanno varcato i cancelli dell’autodromo monzese 751 fleet manager e acquirenti di flotte aziendali e 526 operatori, cifre che hanno fissato due nuovi record per la manifestazione in termini di affluenza e partecipazione.

Più in generale, le prime otto edizioni di Company Car Drive hanno riunito complessivamente, come si diceva in apertura, oltre 7.000 partecipanti ed hanno visto lo svolgimento di circa 28.000 test drive. Per dare un’idea, i chilometri complessivi di test drive nelle otto edizioni fin qui svolte sono stati circa 160.000, più o meno quattro volte il giro della Terra. Numeri di grande impatto che restituiscono la dimensione, nonché l’appeal, di un evento riconosciuto come l’appuntamento più importante nel mondo delle flotte aziendali nel nostro Paese