Company Car Drive, obiettivo flotte aziendali

di Piero Evangelisti

La prima edizione di Company Car Drive, che si svolgerà all’Autodromo di Vallelunga nelle giornate del 18 e 19 aprile, è un evento assolutamente inedito per il nostro Paese, perché, per la prima volta in Italia, agli operatori del settore flotte verrà offerta l’opportunità di provare in un’unica sede i modelli di più case automobilistiche e di fare quei confronti che non sono possibili quando l’evento è organizzato da una sola Casa.

I test di guida sono ovviamente la parte centrale dell’evento e per questo è stata scelto l’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga, una struttura ricca di storia e sempre attivissima nell’ospitalità di competizioni nazionali e internazionali, ma anche particolarmente flessibile per l’organizzazione di eventi come Company Car Drive.

Prove su strada
Questa volta, però, sulla pista laziale non si viene per “correre”, ma per mettere alla prova le candidate a far parte di flotte aziendali su percorsi studiati per esaltare, dei singoli modelli, tutte le doti specifiche. Berline, station wagon, Suv, crossover, monovolume, veicoli commerciali leggeri: tutti troveranno il percorso studiato per loro, praticamente su misura. Niente cronometro, quindi, e nemmeno gara, perché in palio c’è soltanto l’opportunità, per fleet manager e gestori di flotte aziendali, responsabili acquisti e dei servizi generali, direttori delle risorse umane di enti pubblici e aziende private, di fare confronti altrimenti impossibili e di avere a disposizione gli specialisti delle Case per approfondire la conoscenza dei prodotti. Cinque sono i percorsi a disposizione, sull’asfalto della pista, sullo sterrato, per un offroad più o meno spinto, e su un tracciato dove è possibile verificare l’efficacia dei più moderni dispositivi di sicurezza di cui anche automobili di taglia medio-piccola sono, oggi, sempre più dotati. Numerose saranno le iniziative collaterali che si svolgeranno nella “due giorni” di Vallelunga, prima fra tutte l’assegnazione dei Fleet Italy Awards, riconoscimenti destinati ai fleet manager più virtuosi e più efficienti nella gestione dei parchi auto delle loro aziende. Circuiti che mettono in rilievo la maneggevolezza delle vetture, il comfort, l’assenza di rollio o ancora una pista che simula la guida in autostrada; e poi test di trazione, slalom, guida sul bagnato ed in offroad per i Suv. In questo modo i fleet manager potranno conoscere meglio le auto prima di decidere se adottarle o meno nella propria flotta.

Non solo auto
Non solo le auto, ma anche tutti i servizi e i prodotti messi a disposizione delle flotte da aziende specializzate saranno protagonisti dell’evento durante il quale sarà possibile partecipare anche ad attività di formazione ed in particolare a quattro seminari descritti più specificatamente in un articolo dedicato, sempre su questa rivista. Company Car Drive, fin dalla sua prima edizione, si presenta dunque con un menù ricchissimo abilmente messo a punto dagli organizzatori: GL events Italia (società organizzatrice del Motor Show di Bologna, di My Special Car Show e del Qatar Motor Show) e Econometrica, società editrice di Auto Aziendali Magazine. Oltre al know-how delle due società, decisivo per l’organizzazione dell’evento è ovviamente il patrocinio di Aiaga, l’associazione degli acquirenti e gestori di auto aziendali, che terrà la propria assemblea in occasione dell’evento nell’autodromo di Vallelunga e conferirà i Fleet Italy Awards.

Lascia un commento