Company Car Drive, nuovo evento per le flotte

di Ermanno Molinari

 Nuova iniziativa di GL events Italia la società già attiva nel settore automotive con l’organizzazione del Motor Show di Bologna, di My Special Car Show e del Qatar Motor Show che ha infatti deciso di aggiungere alle sue attività una nuova proposta rivolta al canale business to business. Si tratta di Company Car Drive, una manifestazione assolutamente inedita per il mercato italiano delle flotte aziendali, che sarà realizzata in partnership con Econometrica, l’editore di “Auto Aziendali Magazine”.

 Company Car Drive consentirà alle case automobilistiche, alle società di noleggio e di leasing ed a tutti gli operatori del settore dell’auto aziendale di incontrare gli acquirenti all’interno di un evento a loro espressamente dedicato. In particolare, la manifestazione darà alle case automobilistiche la possibilità di mettere a disposizione degli acquirenti e dei gestori di flotte aziendali di piccole, medie e grandi dimensioni i propri modelli perché li provino su diversi tipi di percorso in una location particolarmente idonea. A breve saranno rese note dagli organizzatori le date e la località di svolgimento della prima edizione di Company Car Drive.

 GL events Italia ed Econometrica lanciano “Company Car Drive”, una manifestazione assolutamente nuova, rivolta al mercato italiano delle auto aziendali. L’aspetto più caratterizzante dell’iniziativa sarà costituito dalla possibilità, offerta in un autodromo, di provare vetture e veicoli commerciali. Le prove potranno infatti risultare decisive per la scelta dei veicoli del parco aziendale. 
La peculiarità della manifestazione sarà quindi quella di riunire le proposte per le flotte delle principali case automobilistiche in un unico luogo nello stesso momento, consentendo così nell’arco dello svolgimento dell’iniziativa ai fleet manager aziendali di aggiornarsi sulle più recenti novità e, soprattutto, di poter provare molti veicoli in una sola giornata.

 Prove decisive

“L’aspetto centrale della manifestazione – dice Giada Michetti, amministratore delegato di GL events Italia – sarà proprio costituito dalle prove delle autovetture e dei veicoli commerciali, con i fleet manager che avranno la possibilità di mettersi al volante delle auto e vivere così vere e proprie ‘driving experience’ sugli ultimi modelli messi a loro disposizione dalle case automobilistiche.

Il nostro Motor Show di Bologna si differenzia da altre manifestazioni motoristiche analoghe proprio perchè offre la possibilità, non solo di vedere e di toccare le vetture, ma anche di provarle. E questa è un’esperienza che al Motor Show di Bologna alimenta la passione per l’auto. In Company Car Drive la prova dei veicoli potrà risultare decisiva per la scelta delle auto da acquistare ed inoltre i fleet manager potranno acquisire direttamente tutte le informazioni, sia tecniche che economiche, necessarie per decidere le acquisizioni”.

“A questo scopo – continua Giada Michetti – l’obiettivo di Company Car Drive come per il Motor Show di Bologna e per My Special Car Show, sarà proprio quello di favorire l’incontro tra domanda e offerta in un contesto appositamente studiato per rendere i rapporti più semplici, rapidi ed economici, cogliendo in particolare l’esigenza delle case auto di far provare i propri veicoli ai decisori di acquisto delle flotte aziendali. Inoltre, all’interno della stessa cornice espositiva, le società di noleggio, di leasing e gli altri operatori della filiera dell’auto aziendale potranno presentare le loro soluzioni per le flotte. Alle prove si aggiungeranno poi corsi di smart drive, nonchè specifici seminari su temi di particolare interesse per il settore dell’auto aziendale”.

 Una nuova “piazza” per il mercato

Nel nostro Paese circa il 20-25% delle vendite di autovetture e di veicoli commerciali è costituito da auto aziendali, cioè da auto acquistate da società di persone, di capitali e da enti pubblici, un giro d’affari davvero notevole che alimenta forte interesse di case automobilistiche, società di noleggio, di leasing e di fleet management, nonché di aziende che forniscono beni ed servizi necessari per utilizzare e gestire gli autoveicoli (dal carburante, alle assicurazioni, dalla manutenzione alle soluzioni di infomobilità per le flotte). Inoltre, il mercato dell’auto aziendale del nostro Paese, contrariamente al mercato dei privati, nel corso del 2011 sta manifestando incoraggianti segnali di ripresa confermandosi come il comparto più attivo e vitale ed in continua evoluzione dell’intero mercato automobilistico nazionale.

“Sono anche queste le motivazioni – dice Giada Michetti – alla base della nostra scelta di lanciare un’iniziativa come Company Car Drive, un punto d’incontro efficace e funzionale tra i vari protagonisti del settore dell’auto aziendale del nostro Paese: una nuova “piazza” a servizio del mercato”. Per espressa scelta degli organizzatori di Company Car Drive i fleet manager, i responsabili degli acquisti, dei servizi generali, delle Human Resources di aziende ed enti con parchi di auto aziendali di qualsiasi dimensione, nonché i mobility manager aziendali avranno l’opportunità di intervenire alla manifestazione a titolo gratuito partecipando anche ad un ricco programma di iniziative convegnistiche e di formazione.

Lascia un commento