Company Car Drive 2016, fleet manager in pista

di Gennaro Speranza
Si svolgerà l'11 e 12 maggio all’Autodromo di Monza la 5° edizione dell’ormai tradizionale appuntamento con i test drive che offre la possibilità ai fleet manager di provare le vetture messe a disposizione dalle case auto. Anche quest’anno non mancheranno le innovazioni.

Company Car Drive 2016, fleet manager in pistaEsperienza di guida e possibilità di riunire diverse proposte del mercato per le flotte dei costruttori automobilistici in una due giorni all’insegna della guida e della formazione. Sono queste le cifre distintive che caratterizzano Company Car Drive, evento giunto alla quinta edizione e all’avanguardia nel panorama nazionale delle manifestazioni automobilistiche. Come è noto, l’evento è rivolto esclusivamente ai fleet manager e agli operatori del settore flotte (responsabili acquisti, servizi generali, risorse umane, mobility manager, etc.) e dà la possibilità di provare su pista le vetture messe a disposizione delle Case automobilistiche, tra cui le più importanti novità. Anche l’edizione di quest’anno, prevista l’11 e il 12 maggio prossimi, si svolgerà nel contesto assolutamente suggestivo dell’Autodromo Nazionale di Monza, il teatro di una delle tappe del Campionato Mondiale di FormulaUno e idoneo per testare le diverse possibilità di utilizzazione delle vetture.

L’evento è realizzato da Econometrica, società editrice di Auto Aziendali Magazine, in collaborazione con GL events Italia, con con il patrocinio di A.I.A.G.A., l’Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali.

PERCORSI

I percorsi per i test drive nel 2016

Company Car Drive 2016, fleet manager in pista - percorsiCompany Car Drive offre ai fleet manager partecipanti una due giorni all’insegna della driving experience, consentendo di provare un’ampia gamma di autovetture e di veicoli commerciali leggeri da lavoro su percorsi di prova appositamente pensati. I percorsi a disposizione per l’edizione 2016 sono:
• Autostradale (rosso): è il tracciato del GP d’Italia di Formula 1 ed è l’ideale per testare stabilità di marcia, rollio nelle curve veloci, silenziosità e handling della vettura
• Junior (blu): tracciato veloce, ovale, sul quale è possibile verificare prestazioni di ripresa e accelerazione. Utile anche per la possibilità di testare i sistemi di frenata ed inserimento in curva veloce (parabolica) e lenta (ingresso nel raccordo junior)
• Stradale esterno (azzurro): si sviluppa su un itinerario di circa 10 km sulle strade interne e circostanti il Parco di Monza, consentendo di provare gli autoveicoli su un tracciato cittadino.
• Country (verde): percorso off-road leggero e aperto a tutte le tipologie di vetture, ideale per effettuare test sulle sospensioni e il comfort di guida
• Off-road (giallo): è un’implementazione più impegnativa del percorso “country”, adatta per le vetture propriamente fuori strada.

 

Le novità della quinta edizione    

Molte sono le novità che caratterizzano l’edizione 2016 di Company Car Drive. Su tutte spicca l’aggiunta di un nuovo percorso per effettuare le prove dei veicoli, il tracciato off road (giallo), adatto per le vetture propriamente fuori strada, che si aggiunge ai quattro percorsi già rodati delle precedenti edizioni: il percorso autostradale (rosso), che ripercorre il tracciato F1 dell’Autodromo, il percorso junior (blu), che dà la possibilità di simulare situazioni di emergenza, il percorso country (verde), un off-road leggero aperto a tutte le tipologie di vetture, infine il percorso stradale esterno (azzurro), che si sviluppa sulle strade circostanti il Parco di Monza e consente ai fleet manager di testare l’autovettura nelle condizioni tipiche delle aree urbane.

NOVITÁ ASSOLUTA

Dentro il tunnel delle tecnologie

Dentro il tunnel delle tecnologieNovità assoluta dell’edizione di Company Car Drive 2016 sarà il “tunnel delle tecnologie intelligenti”: un ambiente buio per prendere conoscenza in forma statica delle innovazioni tecnologiche delle vetture esposte dalle Case auto in tema di sistemi di illuminazione, di navigazione e di connettività on board. Accanto al tunnel, poi, appositi piazzali saranno disponibili per sperimentare le più recenti soluzioni tecnologiche di guida intelligente (e, in certa misura, anche autonoma) offerte dalle Case auto.

Un’altra novità digrande interesse è il “tunnel delle tecnologie intelligenti”. Si tratta di un ambiente oscurato che consentirà alle Case automobilistiche di mostrare in forma statica le innovazioni tecnologiche presenti sui propri modelli in temi di illuminazione, di navigazione e di connettività on board. Al termine della presentazione statica, le vetture potranno uscire dal tunnel e i fleet manager potranno condurre le vetture sul tracciato Junior (percorso blu) per testarle in prova. Ci saranno, poi, tre nuove ampie aree supplementari, a disposizione delle Caseautomobilistiche per svolgervi prove o dimostrazioni di particolari tecnologie, e lo “Sponsor Village” un’area espositiva interamente dedicata alle aziende partner di questa edizione di Company Car Drive. In più, a disposizione dei fleet manager partecipanti, ci sarà una zona lounge matching, per incontri one-to-one. L’edizione 2016 di Company Car Drive, inoltre, sarà anche l’occasione per raccontare e celebrare il quinto anniversario della fondazione di A.I.A.G.A., con il saluto di Stewart White di Fleet Audits Limited e del presidente di A.I.A.G.A., Giovanni Tortorici. L’evento è inserito all’interno del fitto programma di appuntamenti relativi alla formazione e all’aggiornamento dei fleet manager, tra cui spicca anche un Seminario Internazionale sull’impatto sui costi di esercizio dei nuovi dispositivi di guida e un convegno sul mercato dell’auto aziendale.

Company Car Drive 2016, fleet manager in pista  2

Networking    

L’edizione 2016 di Company Car Drive, dunque, si preannuncia molto attraente e ricca di innovazioni. Ma non è tutto, perché a Company Car Drive i fleet manager avranno la possibilità non solo di provare le auto e approfondire aspetti di particolare attualità della loro professione, ma avranno anche l’opportunità di uno scambio di opinioni ed esperienze con colleghi operanti in tutte le più interessanti realtà italiane del mondo delle flotte aziendali. Di più, i fleet manager potranno incontrare direttamente sia il personale tecnico e commerciale delle Case automobilistiche, potendo quindi effettuare confronti in prima persona tra le diverse proposte e le novità offerte per le flotte, sia gli altri operatori del settore dell’auto aziendale.

Nella sezione espositiva, infatti, oltre ai brand automobilistici, sono presenti anche società di noleggio e di leasing, fornitori di prodotti telematici e di navigazione ed altri fornitori di beni e servizi per il mercato dell’auto aziendale. Naturalmente, come tutti gli anni, l’accesso alla manifestazione è totalmente gratuito per i fleet manager, i quali dovranno soltanto essere in possesso della patente di guida e partecipare ad un safety briefing iniziale per ottenere tutte le informazioni necessarie in merito ai test drive e alle misure di sicurezza. Per partecipare in modo gratuito basta semplicemente registrarsi, compilando l’apposito form di registrazione, al sito

www.companycardrive.com.

 

PROGRAMMA

11 maggio 2016

9.00-17.00 Ritiro accrediti – (desk reception ingresso)
9.00-17.00 Safety Briefing (interno box n.57-58)
9.00-18.00 Prove autoveicoli su cinque percorsi

10.30-10:45 Apertura dei lavori seminariali
a cura di Gian Primo Quagliano, presidente
di Econometrica e del Centro Studi Promotor

10.45-13.00 Seminario internazionale
“TCO e dispositivi di assistenza alla guida”
Chairman: Giovanni Tortorici, Purchasing Manager di Barilla e Presidente di A.I.A.G.A. e Tiziana Maniezzo, Country manager di GAC Italia
Relatori: Emmanuel Lufray, Direttore Commerciale di Arval Italia, Roland Shell, Presidente di Mercedes-Benz Italia, Laurent Jolivet, Responsabile del Parc Véhicules Eiffage e Presidente del Comitato Direttivo A.R.F.A.

12 maggio 2016

9.00-17.00 Ritiro accrediti – (desk reception ingresso)
9.00-17.00 Safety Briefing (interno box n.57-58)
9.00-18.00 Prove autoveicoli su cinque percorsi

11.00 – 12.00 Convegno: “La situazione e le prospettive del mercato dell’auto aziendale”
Chairman: Gian Primo Quagliano, presidente di Econometrica e del Centro Studi Promotor
Relatori: Alberto Cestaro, Responsabile vendite flotte Audi, Fabrizio Piastra, Fleet Division Director di Renault Italia, Alfonso Martinez, Managing Director di LeasePlan Italia, Romano Valente, Direttore Generale UNRAE, Pietro Teofilatto, direttore sezione Noleggio a Lungo Termine ANIASA

15.00 – 16.00 Celebrazione della ricorrenza
“2011-2016: cinque anni di A.I.A.G.A.”
Chairman: Ermanno Molinari, Segretario Generale di A.I.A.G.A. e Direttore marketing di Econometrica
Relatori: Marco Onorati, Strategic Indirect Sourcing Manager di Ericsson e Consigliere A.I.A.G.A., Robert Satiri, Consigliere A.I.A.G.A. e responsabile servizi generali di Colacem, Gian Primo Quagliano, Presidente di Econometrica e del Centro Studi Promotor, Gilda Sanfelici, team leader di ARI Fleet e vicepresidente di A.I.A.G.A., Stewart Whyte, Director Fleet Audits e Past Director di ACFO Gran Bretagna
Conclusioni: Giovanni Tortorici, Presidente di A.I.A.G.A. e purchasing manager di Barilla

18.00 Chiusura della manifestazione