Come cambia il noleggio nell’era post Covid

di Giorgio Costa

Le società di noleggio a breve e a lungo termine stanno cambiando la propria offerta per venire incontro alle rinnovate esigenze degli utenti, in particolare di quelli aziendali. Come? Le risposte dei protagonisti di questo settore nell’articolo qui proposto in rigoroso ordine alfabetico per azienda.

noleggio auto post-covid

I concetti chiave sono flessibilità e assenza di penali. E poi consegna rapida dei veicoli, gestione tramite app e sanificazione. Su queste direttrici si muove l’offerta delle società di noleggio che cercano di incrociare in ogni modo le richieste che arrivano dai fleet manager, a loro volta stretti nella morsa della necessità di garantire un servizio a condizioni decisamente mutate rispetto al momento di stipula dei contratti.

Peraltro in momenti così complessi la sfida, in generale, diventa quella di costruire un noleggio su misura per venire sempre più incontro alle esigenze dei clienti, esigenze che possono mutare nel giro di pochi giorni (si pensi al boom delle consegne con mezzi cittadini per far fronte agli acquisti on line da parte di consumatori bloccati a casa).

Arval, consegna rapida anche a domicilio

Tomaso Aguzzi, Direttore Sales di Arval Italia

“Arval – dice Tomaso Aguzzi, Direttore Sales di Arval Italia – ad ormai 4 anni, propone alle aziende Arval Mid Term, il primo noleggio a medio termine sul mercato italiano che, da sempre, ha nella flessibilità il suo punto di forza.

Disponibile per noleggi da 1 a 24 mesi, non prevede anticipo iniziale ed è sempre possibile modificare la durata e le condizioni contrattuali senza penali. La consegna rapida, anche in 48 ore, è disponibile a domicilio oppure presso una rete di point logistici distribuiti capillarmente su tutto il territorio italiano.

Inoltre, nell’ambito dell’offerta The Journey Goes On, studiata per la ripartenza post lockdown, Arval propone un noleggio della durata di 25 mesi con condizioni all’insegna della flessibilità: cancellazione gratuita entro 30 giorni dalla firma del contratto, consegna sicura a domicilio, pronta disponibilità del veicolo, e la possibilità di prolungare la durata del noleggio a seconda delle esigenze”.

Avis, soluzioni senza vincoli né depositi

gianluca testa, avis budget group
Gianluca Testa, Managing Director Southern Europe di Avis Budget Group

“Per garantire ai viaggiatori la possibilità di prenotare con fiducia in tutta sicurezza – sottolinea Gianluca Testa, Managing Director Southern Europe di Avis Budget Group – Avis ha lanciato ‘Avis Safety Pledge’, ‘Budget Worry-Free Promise’ e ‘L’impegno di Maggiore per la sicurezza’, oltre a collaborare con RB, proprietario del marchio Napisan, per potenziare tutti i suoi protocolli di pulizia e sanificazione.

In Italia i brand di Avis Budget Group offrono ai clienti business una serie di soluzioni di mobilità flessibili: tariffe orarie, giornaliere, settimanali, mensili e plurimensili. A chi ha bisogno di soluzioni di medio termine mettiamo a disposizione ‘Avis Flex’ e ‘Maggiore FlexyRent’.

Il noleggio auto è molto più accessibile rispetto al leasing tradizionale poiché non sono previsti né vincoli né depositi, offre assistenza stradale h24 e il veicolo sostitutivo in caso di necessità e in tempi immediati. Avis Inclusive offre la possibilità di noleggiare un’autovettura, da 1 a 12 mesi, in sole 48 ore dalla richiesta e scegliendo all’interno di un’ampia gamma di veicoli della flotta Avis Budget Group senza alcuna penale in caso di prolungamento o di riconsegna anticipata”.

Europcar, un’offerta con noleggio e carsharing

Stefano Gargiulo, Europcar
Stefano Gargiulo, managing director di Europcar Mobility Group Italy

“Sono diverse le soluzioni – illustra Stefano Gargiulo, managing director di Europcar Mobility Group Italy – che Europcar Mobility Group Italy mette a disposizione delle aziende per la gestione delle flotte. Con il brand Europcar (leader europeo nell’autonoleggio) offre formule flessibili di noleggio a medio termine; con Ubeeqo (uno dei leader Europei nel car-sharing round- trip nei segmenti B2B e BtoC) invece soluzioni di Corporate Carsharing.

L’offerta a medio termine di Europcar è totalmente flessibile grazie a due pacchetti modulabili sulla base dei bisogni del cliente e della durata, che può andare dai 3 ai 24 mesi con possibilità di restituzione anticipata dei mezzi. La flessibilità offerta da Mid Term Flex deriva anche dalla disponibilità immediata della flotta, senza tempi di attesa per l’ordine delle vetture.

Il Corporate Carsharing Ubeeqo d’altra parte rappresenta un’alternativa smart e conveniente alla gestione di un parco auto in pool. Grazie alla tecnologia Ubeeqo, le aziende possono infatti mettere a disposizione dei dipendenti vetture da utilizzare sia per i viaggi di lavoro che per quelli privati ottimizzando così la gestione della flotta e riducendone conseguentemente i costi.

LeasePlan punta su convenienza e mobilità integrata

Alberto Viano, AD di LeasePlan Italia

“LeasePlan con FlexiPlan – dice Alberto Viano, amministratore delegato di LeasePlan Italia – propone tre gruppi di auto tra cui scegliere, un canone vantaggioso che si inizia a pagare dopo due mesi, chiusura del contratto sempre possibile senza vincoli di durata e chilometraggio illimitato.

Una formula che fa della convenienza e flessibilità le caratteristiche principali per andare incontro alle esigenze dei liberi professionisti, ditte individuali, piccoli e medi imprenditori che hanno esigenza di ripartire con rapidità e senza pensieri.

Ma per LeasePlan flessibilità vuol dire anche mobilità integrata, un modello che prevede l’uso di più veicoli, al fine di ottimizzare gli spostamenti utilizzando in ogni momento il mezzo più adatto; ad esempio, con la promozione del noleggio a lungo termine, LeasePlan offre un monopattino elettrico, che permette di compiere l’ultimo tratto con un modello pieghevole da tenere nel bagagliaio o in ufficio senza ingombro. Oppure il noleggio della microcar elettrica Birò, un ibrido tra una citycar e uno scooter che si ricarica in appena 4 ore e ha un’autonomia di circa 40 Km”.

Da Leasys un ventaglio di soluzioni

alberto grippo, ceo di leasys
Alberto Grippo, CEO di Leasys

“Noi di Leasys – sottolinea Alberto Grippo, CEO di Leasys – abbiamo fatto della flessibilità la chiave del nostro servizio, offrendo un ventaglio di prodotti quanto più ampio ed eterogeneo possibile.

Un esempio concreto di questo approccio è rappresentato in primis da Be Free, una formula senza anticipo che permette di restituire l’auto al 18° mese nel caso in cui cambino le esigenze di mobilità, senza alcuna penale di restituzione anticipata. Il prodotto è stato particolarmente apprezzato dai clienti, tanto da essere eletto Prodotto dell’Anno 2019. Con oltre 12.000 contratti sottoscritti, continua ad essere una delle soluzioni più apprezzate.

Ancora sulla strada dell’estrema flessibilità annoveriamo Leasys Miles, un prodotto pay per use, anche in questo caso senza anticipi da versare, adatto in particolare a coloro che registrano una bassa o discontinua percorrenza annuale. Infine, con Noleggio Chiaro offriamo la possibilità, in caso di rivendita da parte di Leasys, di avere la prelazione nell’acquisto dell’auto al termine del periodo di noleggio, a un prezzo definito già dalla firma del contratto”.

RCI Mobility, un partner specializzato in carsharing

rci mobility
Paolo Colurcio, CEO di RCI Mobility

“La nostra piattaforma – dice Paolo Colurcio, CEO di RCI Mobility – offre tutti gli strumenti e le soluzioni tecnologiche necessarie ad operare un servizio di carsharing con massima flessibilità ed efficienza. Per mezzo di essa, ci è possibile definire i differenti profili degli utenti che accedono alla piattaforma e ai veicoli, riservare questi ultimi per usi specifici, configurare ambienti carsharing unici per siti/parcheggio, stabilire molteplici listini prezzi, gestire la documentazione necessaria per l’esecuzione del servizio e molto altro.

L’estrema flessibilità con cui abbiamo impostato gli sviluppi informatici che supportano i nostri servizi, ci permette di proporre prodotti ottimali per flotte con esigenze differenti tra loro. In tal contesto, diviene per noi fondamentale guidare i nostri clienti attraverso le nuove forme di mobilità e nella realizzazione di progetti che tengano conto delle specificità del proprio sito, delle proprie dinamiche aziendali e degli utenti che hanno accesso alle vetture.

Siamo contenti di affermare che RCI Mobility non si pone nei confronti dei propri clienti soltanto come provider tecnologico ma come un vero partner e specialista per la realizzazione del loro progetto di mobilità”.

Sifà offre il noleggio dell’usato e soluzioni su misura

Sabino Fort, Direttore commerciale di Sifà

“In epoca di pandemia – dice Sabino Fort, Direttore commerciale di Sifà – abbiamo costruito e lanciato nuovi prodotti: in primis, il noleggio a lungo termine di veicoli usati di prima scelta (https://www.sifa.it/ offerte-usato).

Sono molte le imprese che, durante il lockdown, hanno proseguito ad operare per garantire gli approvvigionamenti di beni di prima necessità, trovandosi a far fronte a picchi di lavoro. Per coprire le necessità immediate di corrieri, fornitori della Gdo e aziende della farmaceutica, ad esempio, abbiamo selezionato i modelli migliori, pari al nuovo, subito disponibili e con manutenzioni in regola, ad un prezzo più vantaggioso rispetto al nuovo e tempi di consegna velocissimi.

Per rispondere a ogni tipo di esigenza di mobilità, abbiamo progettato anche soluzioni di Noleggio Mid Term (con durata inferiore ai 12 mesi) che includono tutti i servizi compresi nella formula del noleggio a lungo termine, con la possibilità di prolungare il contratto prima della scadenza. Il tutto, incluso il car sharing, nell’ottica di un player che mette al primo posto la relazione con il cliente e la ‘sartorialità’ del servizio”.

Sixt, ritiro e rilascio della vettura con app dedicata

angelo ghigliano, sixt
Angelo Ghigliano, Vice President Sales & Marketing di Sixt Italia

“Sixt ha puntato molto su flessibilità, noleggi plurimensili e disponibilità delle vetture”, dice Angelo Ghigliano, Vice President Sales & Marketing di Sixt Italia. “Abbiamo attivato selettivamente la tecnologia Fast Lane, per consentire il ritiro e il rilascio della vettura attraverso il cellulare con la Sixt App, evitando assembramenti o lunghe attese in filiale, specie in questa fase di pandemia.

La tecnologia Fast Lane agevola anche l’installazione di un digital implant presso le aziende con frequenti esigenze di noleggio a breve termine, con auto sempre disponibili direttamente in azienda, con un corrispettivo mensile. I collaboratori possono quindi prenotare la vettura per i loro noleggi giornalieri e aprire l’auto attraverso il cellulare, senza neanche dover stampare il contratto di noleggio.

Inoltre, per tutti i clienti, abbiamo mantenuto la flessibilità nel noleggio plurimensile: raggiunta la soglia minima dei 28 giorni di noleggio, è possibile interrompere il contratto senza incorrere in penali di chiusura anticipata del contratto. In questo periodo di incertezza, proponiamo prezzi all-inclusive, senza costi nascosti in modo che i clienti possano davvero sentirsi liberi di estendere la durata del contratto, interromperlo, modificarlo senza avere ulteriori preoccupazioni.”