Citroen abbatte le emissioni con i propulsori BlueHDi

In rispetto della norma antinquinamento Euro 6, in vigore da settembre per i truck leggeri, Citroen ha introdotto alcune novità nella propria gamma di veicoli commerciali Jumper, proponendo i nuovi motori BlueHDi. Si tratta di propulsori diesel di ultima generazione che consentono una riduzione fino al 90% delle emissioni di ossido di azoto (NOx) e fino al 4% delle emissioni di CO2. Rispetto alle motorizzazioni di precedente generazione, inoltre, permettono una riduzione dei consumi di carburante di oltre 1 litro per 100 km. Questi risultati sono resi possibili grazie ad un’architettura del sistema di scarico che prevede il catalizzatore SCR posizionato a monte del filtro attivo antiparticolato con additivo.