Cambio gomme: il Ministero dei Trasporti conferma la proroga fino al 15 giugno

Nuova proroga, concessa dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per il cambio stagionale delle gomme.

In risposta alla richiesta inviata dalle associazioni di categoria (AIRP, ANIASA, Assogomma, CNA, Confartigianato e Federpneus), il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato una circolare che conferma la proroga fino al 15 giugno per il cambio gomme stagionale.

Nel testo si legge: “La direttiva del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013 prevede che il periodo interessato dall’obbligo dell’uso di pneumatici invernali sia quello ricompreso tra il 15 novembre e il 15 aprile. Con circolare n. 1049 del 17/012014, al fine di evitare difficoltà al settore si è ritenuto opportuno consentire l’uso, in riferimento alla penultima linea delle conclusioni della circolare 104/95 del 31/5/1995, di pneumatici invernali (contraddistinti dalle marcature aggiuntive M+S, MS, M-S ovvero M&S), nel periodo compreso tra il 15 ottobre e il 15 maggio, anche con indice di velocità Q, fatto salvo quanto stabilito dalla direttiva del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e dal punto 6 della circolare 104/95. Con riferimento alle misure di prevenzione per la diffusione del virus Covid-19, le Associazioni di categoria hanno segnalato l’impossibilità di rispettare, per l’anno in corso, il succitato termine ultimo del 15 maggio per la sostituzione degli pneumatici invernali con i corrispondenti pneumatici estivi. Ciò premesso, al fine di tener conto dei condizionamenti derivanti dall’emergenza sanitaria in corso, si ritiene opportuno consentire l’uso di pneumatici invernali, come sopra specificato, sino al 15 giugno 2020”.

Tutte le associazioni firmatarie della richiesta esprimono i propri ringraziamenti al Ministero per l’attenzione e la prontezza con cui ha affrontato un problema molto sentito dalla categoria.