Cadillac, ecco la nuova XT4. Anteprima italiana a Milano

Con XT4, Cadillac entra per la prima volta nel segmento dei Suv compatti “premium luxury”. Una sfida ambiziosa per il costruttore americano, che punta a ritagliarsi uno spazio importante all’interno di un segmento in costante crescita in Italia e in Europa.

Prima assoluta in Italia per la nuova Cadillac XT4, il Suv compatto “premium luxury” di Cadillac. La vettura, che è stata presentata ieri a Milano dal Gruppo Cavauto (dallo scorso settembre l’unica struttura ufficiale in Italia con mandato di vendita da parte di Cadillac Europe), segna l’ingresso di Cadillac in un segmento in costante fase di crescita sia in Italia che in Europa, quello dei Suv/crossover compatti di alta gamma.

Cadillac XT4 sarà commercializzata sul mercato italiano all’inizio della primavera del prossimo anno e va a posizionarsi in un segmento competitivo ed altamente presidiato. I competitors, solo per citarne alcuni, sono Jaguar E-Pace, Range Rover Evoque, Bmw X3, Audi Q3. Con l’arrivo di XT4, Cadillac si pone pertanto l’ambiziosa sfida di ritagliarsi uno spazio da protagonista in questa già “affollata” fetta di mercato.

Il volume di vendita stimato per il 2020 è di circa 150 pezzi (le prime consegne avverranno a partire da maggio). Un volume dunque limitato, per il momento, ma con la prospettiva di crescere col tempo. Per quanto riguarda il posizionamento sul mercato, parliamo di una vettura destinata al segmento retail. Tuttavia, dopo una prima fase di posizionamento sul mercato nel corso del 2020, l’obiettivo per il 2021 sarà quello di puntare ad allargare il bacino di utenza anche al segmento delle flotte, come ha spiegato ai microfoni di Auto Aziendali Magazine Salvatore Papotto, sales & network manager del Gruppo Cavauto, nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova XT4.

Guarda il video: Cadillac presenta la nuova XT4. Intervista a Salvatore Papotto (Gruppo Cavauto)

Il nuovo Suv di Cadillac sarà proposto in due configurazioni speciali: Launch Edition e Launch Edition Sport. La prima sarà disponibile solo a trazione anteriore e prevede cerchi in lega da 18 pollici, griglia frontale cromata, barre sul tetto, fasce sottoporta e profili delle superfici vetrate laterali modellati con finitura alluminio satinato. Gli interni sono in pelle con inserti in alluminio.

La seconda versione, invece, si presenta con un assetto ed una vocazione marcatamente sportiva. Sostanzialmente si differenzia per i cerchi in lega da 20 pollici, il volante sportivo e la pedaliera in alluminio, le sospensioni attive (che monitorano la superficie stradale in tempo reale e apportano regolazioni ad intervalli di due millisecondi) e la possibilità di avere la trazione integrale. La Launch Edition Sport si caratterizza inoltre per il controllo automatico adattivo della velocità, con funzione stop & go, e l’head-up display a colori.  I prezzi partono da 44.900 per la Launch Edition e da 49.200 euro per la versione sport.

Per il mercato europeo, Cadillac XT4 è stata sviluppata appositamente con un motore 2.0l Turbodiesel Euro 6d, progettato dal centro ingegneristico General Motors Global Propulsion System di Torino. Questo motore è in grado di erogare 174 cavalli e 381 Nm di coppia massima. Nel secondo semestre 2020 sarà disponibile anche la versione con il propulsore 2.0l Turbo a benzina, già in vendita negli Stati Uniti. La potenza viene gestita tramite un cambio automatico a 9 rapporti con tecnologia Electronic Precision Shift e comandi al volante.

È da segnalare poi il ricco equipaggiamento, in termini di comfort e sicurezza, che contraddistingue la gamma Cadillac XT4. Di serie sono disponibili tutti i più importanti sistemi ADAS: riconoscimento della segnaletica stradale, sistema di mantenimento della carreggiata con avviso di abbandono della stessa, segnalazione acustica attraversamento pedoni, frenata assistita, sedile guidatore con dispositivo Safety Alert (in caso di pericolo il sedile vibra nella direzione dalla quale proviene il pericolo stesso).

Per quanto riguarda il comfort a bordo, i sedili anteriori e posteriori sono riscaldabili automaticamente, così come il volante. Spicca, poi, un nuovo sistema di controllo tattile (rotativo/push) per la selezione e l’utilizzo in tutta sicurezza dei sistemi infotainment di bordo.

Ambedue le versioni di lancio sono dotate di telecamera con visione a 360°, sistemi di ausilio al parcheggio in parallelo e perpendicolare, sistema di infotainment e assistenza Cadillac User Experience (CUE) con navigazione 3D integrata.