Autotrasporto, logistica, costruttori: alleanza contro l’abolizione del superammortamento per i veicoli industriali

L’eventualità di un mancato rinnovo del Superammortamento per i veicoli industriali nella Legge di Stabilità 2018 preoccupa il comparto italiano dei trasporti e della logistica. Cinque associazioni di settore (Anita, Cna Fita, Confartigianato Trasporti, Conftrasporto, Fai) hanno siglato con Federauto, Freight Leaders Club e Unrae un comunicato congiunto per contrastare questa eventualità. 

“Il mancato rinnovo del Superammortamento per i veicoli industriali comprometterebbe il rapido rinnovo del parco italiano, tra i più vecchi d’Europa, e la conseguente realizzazione di un sistema logistico in grado di garantire sostenibilità ambientale e maggiori standard di sicurezza”, si legge nella nota del comunicato. Quindi, “le organizzazioni del settore chiedono che il Governo ed il Parlamento prendano in seria considerazione le conseguenze negative a danno del sistema economico italiano, che l’esclusione del beneficio dal Superammortamento per i veicoli industriali porterebbe in un settore strategico come l’autotrasporto che serve tutti i comparti produttivi nazionali”.