Auto elettriche, nel 2030 costeranno meno dell’auto a motore termico

Nel 2030 le auto elettriche saranno più convenienti delle auto a motore termico. È quanto emerge da uno studio condotto da Bloomberg New Energy Finance, secondo cui, grazie ai grandi investimenti intrapresi dall’industria automobilistica, la produzione di batterie per veicoli elettrici arriverà nel 2021 a una quota di 278 gigawatt-ora, ben oltre gli attuali 103 gigawatt-ora, permettendo una riduzione del prezzo del 43%. Al momento i maggiori produttori di batterie per auto elettriche sono le coreane LG e Samsung, ma anche in Occidente sta cominciando a muoversi qualcosa. Tesla, ad esempio, ha annunciato di voler presto aprire uno stabilimento per la produzione di batterie in Europa. Anche Daimler è molto attiva in questo campo, come dimostra la recente inaugurazione in Germania della seconda fabbrica di batterie Daimler e la volontà di aprire in futuro altri centri in Svezia, Ungheria e Polonia.